Hdmi Cec. Questo sconosciuto

Per il momento qui in Italia ci risulta ancora difficile avere uno Smart TV al primo colpo con tanto di possibilità di avere un Chromecast o un “Cast” di qualsiasi tipo. Insomma, una combinazione tale per navigare sulla rete e fare streaming direttamente dalla nostra TV è ancora fantascienza per molti italiani, ma non per tutti: c’è chi attualmente può. Ma perché in tale ambito molte volte ci viene richiesto di controllare se la TV supporta la comunicazione HDMI-CEC?

Attualmente molti ignorano che le TV a schermo piatto che comunicano principalmente con l’HDMI hanno molto di più che potenzialità video ed audio. L’apparato HDMI permette infatti di trasmettere anche parecchie quantità di dati, come se fosse una rete Ethernet. C’è chi addirittura vende fili HDMI palesandone la funzionalità “HDMI + Ethernet” ma questo è uno standard che ormai esiste da parecchio tempo.

L’HDMI-CEC è un protocollo che permette al telecomando della TV di comandare il Cast e il telecomando dello stesso Cast di comandare la TV e viceversa. Rende infatti programmabile la funzione che cerchiamo per la nostra televisione, promettendo una dualità universale di funzioni fra più dispositivi. Questo rende superflua la necessità di più telecomandi o eventualmente di un telecomando universale raffinato e costoso.

Ad esempio, possiamo utilizzare la nostra console da gioco preferita quando abbiamo la necessità di usare Chromecast. Usando il telecomando di Chromecast, questo forza la TV a cambiare priorità di visione e passa direttamente al nostro dispositivo interessato, senza bisogno di premere il tasto “Devices” o simili e navigare il menu, cercando di ricordarci in che porta HDMI abbiamo installato il Cast. L’HDMI-CEC ha anche altri vantaggi, come far cambiare direttamente la TV all’uscita video interessata quando accendiamo ad esempio la nostra Playstation.

Ricordiamoci naturalmente che entrambi i dispositivi, TV e qualsiasi cosa attaccato ad esso, deve supportare il protocollo HDMI CEC per funzionare in questo modo.

Add Comment