HTC prepara Volantis, potrebbe essere l’ultimo tablet Nexus

HTC prepara Volantis, potrebbe essere l'ultimo tablet Nexus

Stando a quanto recentemente emerso HTC starebbe attualmente collaborando con Google per sviluppare il prossimo tablet parte della gamma Nexus identificato con il nome di Volantis.

Il dispositivo in questione dovrebbe presentare uno schermo da 8,9 pollici con risoluzione pari a 2048 x 1440 pixel (a 281ppi) e dovrebbe andare a sostituire l’ormai vecchio Nexus 10 ponendosi in diretta competizione con l’iPad di Apple.

Il tablet pare sia stato costruito attorno a un corpo in alluminio dal design elegante mentre al suo interno ci sarebbe un processore a 64 bit NVIDIA Logan abbinato a 2 GB di RAM e a uno storage da 16/32 GB.

Le altre specifiche tecniche comprenderebbero degli altoparlanti stereo posti sulla parte frontale del device e due fotocamere, una frontale da 3 megapixel e una posteriore con sensore da 8 megapixel e stabilizzatore ottico d’immagine (OIS).

Il tablet dovrebbe avere un peso pari a 418 grammi o 427 grammi nella variante con connettività 4G LTE e dovrebbe essere un po’ più spesso dei più recenti competitor.

Internamente HTC chiamerebbe il tablet Nexus 9 anche se è molto probabile che il nome cambi prima che il dispositivo giunga sul mercato.

Secondo il report il nuovo tablet Nexus dovrebbe essere disponibile sul mercato entro fine anno ad un prezzo di partenza pari a 399 dollari per la versione da 16 GB e a 499 dollari per quella da 32 GB. La variante dotata del supporto all’LTE potrebbe invece costare molto di più. Il dispositivo potrebbe inoltre giungere sul mercato unitamente a diversi accessori ufficiali tra cui un case con tastiera.

Al momento non risultano disponibili ulteriori informazioni. Bisognerà dunque attendere che Google ed HTC facciano chiarezza sui piani per la gamma Nexus che potrebbe esser abbandonata entro la prima metà del 2015. Proprio per questo motivo non è da escludere l’ipotesi che il Nexus 9 possa essere l’ultimo dispositivo Nexus in produzione.

Add Comment