I migliori smartphone cinesi del 2016

Esiste, ormai, un vero e proprio segmento di mercato che ha come oggetto gli smartphone cinesi, prodotti provenienti dal sol levante che stanno conquistando anche l’occidente perché si presentano con prezzi contenuti e qualità dei dispositivi non affatto malvagia. Trovare marca e modello giusto, però, non è spesso facile, visto che questi smartphone cinesi sono praticamente sconosciuti ai più. Ecco di seguito un elenco dei migliori smartphone cinesi del 2016 fino ad ora.

I migliori smartphone cinesi del 2016 per tutte le tasche

Cominciamo l’elenco dei migliori smartphone cinesi del 2016 dai dispositivi di fascia bassa. Tra questi, troviamo:

Cubot x16

maxresdefaultQuesto smartphone cinese di entry level ha davvero un ottimo rapporto qualità prezzo, presentando una componentistica hardware di tutto rispetto per la categoria: schermo da 5 pollici full HD, processore quad core 1,3 GHz HotKnot, 2 GB di RAM,16 di storage e connettività LTE. Per quanto riguarda il reparto fotografico, il Cubot x16 presenta una fotocamera posteriore da 13 Mpx e una anteriore da 5. Prezzo: 139,99€ su Amazon.

Xiaomi Mi 4c

xiaomi-mi4c-3gb-32gbLa Xiaomi è una delle compagnie cinesi più famose grazie alla qualità dei suoi prodotti e non poteva di certo mancare nell’elenco dei migliori smartphone cinesi del 2016. Il modello in questione ha un ottimo hardware: Qualcomm Snapdragon 615, Octa Core 1.7 GHz,  lo stesso montato sull’LG G4, flagship dell’anno scorso della casa coreana, GPU Adreno 405, 16GB ROM, 2 GB di RAM. Schermo da 5 pollici, full HD con risoluzione 1920×1080 pixel e fotocamere da 13 e 5 megapixel. Il sistema operativo è MIUI 6, con aggiornamento al 7, basato sulle più recenti versioni di Android. Concludono l’elenco l’innovativo tipo di connessione USB Type-C ed il supporto dual sim. Unica pecca è l’assenza della banda 20 che può comportare qualche problema di ricezione con alcuni operatori telefonici. Prezzo: 250€ su Amazon.

OnePlus X 4G

61VOwGbyfBL._SX425_OnePlus fa parlare di sé da diverso tempo a questa parte, nel bene e nel male. Il OnePlus X è uno smartphone non top di gamma, ma pur sempre di tutto rispetto che merita una menzione nell’elenco dei migliori smartphone cinesi del 2016 grazie alla sua fluidità e al design.  Processore Qualcomm Snapdragon 8.0 fino a 2.3 GHz, con 3 GB di RAM, e 16 GB di memoria interna. Schermo AMOLED da 1920x1080p, 441 pixel per pollice, fotocamera con pixel nella media ma non proprio eccezionali: 13MPx per la fotocamera posteriore, 8 per quella frontale. L’interfaccia utente è, come per tutti i OnePlus, OxygenOs, basato su Android Lollipop. Prezzo: 277,99€ su Amazon.

OnePlus 2

gsmarena_001Ancora uno smartphone OnePlus nell’elenco dei migliori smartphone cinesi del 2016. Nonostante questo modello sia uscito nel 2015, infatti, resta ancora valido grazie alle buone caratteristiche tecniche. Lo smartphone presenta un Qualcomm Snapdragon 810 Octacore da 1.8 GHz, 4 GB di RAM e una ROM da 64GB. Lo schermo è un LCD da 5.5 pollici e una risoluzione 1920x880p, mentre le fotocamere hanno i soliti 13 e 5MPx, con la differenza, però, che la fotocamera posteriore può girare anche video nella nuova risoluzione 4K. Prezzo: 455,99€ su Amazon.

Meizu Pro 5

Meizu-MX5-ProÈ praticamente un phablet, con il suo schermo da 5,7 pollici e se le dimensioni non vi spaventano, questo è il dispositivo che fa per voi. Processore Exynos 7420 – octa-core a 64 bit con frequenza massima di 2,1 GHz, lo stesso che è presente nel Samsung S06, RAM da 4GB e memoria interna da 64. Il display è un Super Amoled da 1920×1080 pixel e densità da 386 ppi. Per quanto riguarda il reparto fotografia, il phablet presenta una fotocamera posteriore da ben 21 MPx  f/2.2 con doppio flash LED, mentre quella anteriore è da 5MPx. Batteria nella media, non proprio duratura, da 3050 mAh. Prezzo: 542,35€ su Amazon.

 

Add Comment