iCloud: Salva davvero tutto o no?

Questa è una domanda che in effetti molti si sono fatti e hanno deciso nel dubbio di applicare solamente il loro iTunes locale per fare un backup davvero completo. E’ davvero affidabile iCloud? Mettendo da parte le preoccupazioni sulla sicurezza, fino a che punto si spinge questa funzione nel salvare i nostri Files? C’è da chiedersi se salva davvero tutto. Ed ecco ciò che sappiamo.

iCloud salva attualmente le foto, attraverso una funzione chiamata Photo Stream. Ma il limite è solamente legato fino a 1000 foto memorizzate. Passato questo limite, iCloud non salverà ulteriori foto. Questo non è legato al limite di GB imposto nella memorizzazione. E’ proprio un limite d’immagini imposto dall’Apple. Stipate perciò le foto in altri modi se scattate continuamente foto a destra e manca ogni giorno.

Il limite delle foto è di 30 giorni; perciò non legatevi troppo al servizio se volete memorizzare delle foto. Alcune volte il limite va anche oltre i 30 giorni, ma non rischiate troppo!

Il limite iniziale in GB è di cinque giga. Pertanto, se vogliamo, è un limite piuttosto piccolo se prendiamo in considerazione che iCloud salva praticamente di tutto sul nostro cellulare. E’ consigliato perciò che teniamo d’occhio non solo ciò che salva iCloud, ma anche quello che facciamo regolarmente per non intasare i Backup e fermare iCloud, che raggiungerà in breve il limite imposto dall’Apple. Chiaramente possiamo aumentare il limite con un abbonamento.

I video non sono inclusi. iCloud non salva i vostri video, sia perché mangiano la banda in una maniera assurda e sia perché, appunto, sono pesanti ed il vostro limite di Backup va a raggiungere il limite troppo in fretta.

Volete qualche consiglio per limitare i problemi di Backup con iCloud? Vi consigliamo DropBox o se volete un album interattivo, utilizzare Flickr. Qualche social network come Instagram pure va bene. Controllate sempre se salvano i vostri files in qualità piena.

Add Comment