Il successo di Vine sbarca su Android

03--06-2013_193427

[pullquote]Crea un video da 6 secondi e condividilo su Twitter e Facebook. Questo è Vine[/pullquote]Fondato soltanto nel Giugno 2012, e debuttato ufficialmente sull’App Store nel Gennaio 2013, Vine ha dimostrato di poter rivoluzionare il modo di…vivere la vita in movimento, come recita il proprio slogan.  L’estrema semplicità dei concetti di base di Vine, uniti all’ottima realizzazione tecnica, hanno permesso di conquistare il cuore di 13 milioni di utenti iOS.

Successo annunciato. Una piattaforma così immediata non può non fare breccia nel mondo sociale, e nei dispositivi dei tantissimi utenti, come Instagram o Tumblr.  Da oggi, con la versione Android, Vine si garantisce la consacrazione assoluta. Anche sul Google Play, è un successo annunciato ed atteso anche dai pubblicitari, che studiano nuove forme di iterazione col cliente anche su Instagram, Pinterest, Wanelo & co.

Gli inevitabili problemi. Un video di 6 secondi, che si ripete come un loop, può causare stress, dicono alcuni esperti. In realtà, il problema maggiore sembra sia legato all’inevitabile utilizzo improprio della piattaforma per la distribuzione di materiale vietato ai minori. Per autotutelarsi, nella versione 1.0.5 è stato introdotta la “conferma dell’età”: soltanto chi dichiara di avere un’età superiore ai 17 anni, può scaricare ed installare Vine. Limitazione, però, facilmente aggirabile.   

[ezreview]

Vine
Developer: Vine Labs
Price: Free
Vine
Developer: Vine Labs, Inc.
Price: Free

Add Comment