Installare il Play Store su Amazon Fire

Amazon-Fire-Phone-640x376Installare il Play Store su Amazon Fire può essere talvolta necessario. Amazon Fire è un tablet prodotto dal gigante dell’e-commerce più famoso al mondo. Il dispositivo ha ottenuto un buon successo grazie al prezzo ridotto – viene venduto a soli 59,99€ – unito alle discrete caratteristiche tecniche, che lo rendono un buon tablet di fascia bassa. Il problema con Amazon Fire è che il tablet monta un sistema operativo basato su Android ma fortemente personalizzato, conosciuto come Fire OS, che tra le varie cose non consente di utilizzare il Google Play Store. Amazon ha infatti creato il proprio app store, Amazon App-Shop e la versione Amazon Underground, che sta pubblicizzando pesantemente offrendo migliaia di app gratuitamente. Il problema di questi app store di Amazon è che, nonostante la vasta offerta, possono non essere disponibili varie app e inoltre il programma può essere ostico a chi ha poca dimestichezza ed ha sempre usato lo store Android. Per questi motivi, oggi vediamo come installare il Play Store su Amazon Fire.

NB: questa è una guida a scopo informativo, il sito non si assume alcuna responsabilità di eventuali danni.

Cosa occorre per installare il Play Store su Amazon Fire

Chi vuole installare il Play Store su Amazon Fire può approfittare di un tool che, oltre a permettere l’installazione dello store Android, ha anche il vantaggio di eliminare le pubblicità che compaiono nella schermata di blocco del tablet. Per poterlo fare sarà necessario avere a portata di mano un computer su cui dovranno essere installati i driver del tablet e ADB (Android Debug Bridge), necessario per installare il tool e, se mancanti, anche i driver stessi.

Le istruzioni per installare il Play Store su Amazon Fire

Come prima cosa bisogna attivare le opzioni di sviluppo di Amazon Fire. Per farlo bisogna andare in ImpostazioniOpzioni dispositivo, scendere in basso fino a trovare il numero di serie del dispositivo e pigiarci sopra velocemente per sette volte, in modo di attivare le opzioni sviluppatore. Comparirà un messaggio sullo schermo che confermerà l’avvenuta attivazione, dopodiché si potrà trovare nelle impostazioni anche la sezione dedicata. Entriamo nella nuova sezione opzioni sviluppatore, selezioniamo Debugging e attiviamo ADB.

Ora bisogna scaricare il tool che permetterà di installare il Play Store su Amazon Fire, il SuperTool di RootJunky.una volta fatto, estrarre i file zip in una cartella e collegare il tablet al computer tramite cavo. Quando compare la finestra sullo schermo del tablet selezionare modalità debug ADB in modo che il computer legga il dispositivo.

Aprire la cartella con il supertool e cliccare due volte su 1-Amazon-Fire-5h-gen.bat, dopodiché se tutto è corretto si aprirà una schermata di opzioni. Sulla schermata, premere 1, poi Inzio e sulla schermata successiva ancora 1, per poi seguire le istruzioni.

Ora andiamo in Pannello di Controllo → Sistema e Sicurezza → Sistema → Gestione dispositivi. Ampliamo il menu a tendina e troviamo Amazon Fire. Premiamo con il tasto destro del mouse e selezioniamo Aggiornamento software driver, e poi Cerca il software del driver nel computer → Scegli manualmente da un elenco di driver di dispositivo nel computer → Disco driver. Ora bisogna individuare le cartella USB_Drivers che si trova nella cartella del supertool, selezionare android_winusb.inf e confermare. A questo punto basterà tornare alla schermata iniziale del supertool e selezionare l’opzione per installare il Play Store su Amazon Fire, in modo da non avere più limitazioni nel download di app e giochi.

NB: se al momento di aggiornare il driver Windows darà un messaggio di errore è possibile che ciò sia dovuto al fatto che non è disabilitata la verifica della firma del driver. Per disattivarla bisogna andare in Start → Impostazioni → Aggiornamento e sicurezza → Ripristino e poi premere su Riavvia Ora da Avvio avanzato. Al riavvio di Windfows, poi, scegliere di disabilitare il controllo sulla firma dei driver.

Rimani informato!

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere tutti gli aggiornamenti sull'argomento!

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});