Come installare qualsiasi OS dalle penne USB.

Penna usb OS

Siamo ormai arrivati all’era più rivoluzionaria dell’USB, ma non abbiamo ancora visto una vera e propria sparizione del DVD anche nelle licenze della Microsoft. Questo significa solo una cosa: ci sono ancora troppi lettori DVD al mondo. E questo è vero, però possiamo anche prendere in considerazione le installazioni da penna USB con il quale possiamo fare tutto con comodo e velocemente. Ecco una guida con il quale possiamo istallare Windows da USB, in varie edizioni. E anche Linux e Mac.

Nota: Consigliamo sempre l’utilizzo d’una penna USB 3.0 se possibile, dato che sono definitivamente molto più comode e veloci delle penne USB 2.0 normali. Tuttavia controllate se il PC supporta le porte USB 3.0, spesso rese evidenti dalle porte Blu.

 

Da Windows 10 a 7 utilizzando il Windows USB Download Tool. Con questo programma possiamo scaricare l’edizione di Windows che abbiamo: http://www.microsoft.com/en-us/download/windows-usb-dvd-download-tool#installation

Possiamo ad ogni modo scaricare l’edizione che vogliamo a questi indirizzi:

Windows 10: http://www.microsoft.com/it-it/software-download/windows10

Windows 7: http://www.microsoft.com/en-us/software-recovery

Windows 8.1 : http://windows.microsoft.com/it-it/windows-8/create-reset-refresh-media

Alcuni di loro, in particolare Windows 7, hanno bisogno del codice seriale prima del download.

 

Per Linux invece possiamo scegliere Universal USB Installer e UNetBootin: http://www.pendrivelinux.com/universal-usb-installer-easy-as-1-2-3/ e http://unetbootin.sourceforge.net/ . Naturalmente l’ISO del sistema e distro che vogliamo va scaricato a parte.

 

Se troviamo un file IMG invece che un ISO nel sistema operativo da installare da penna usb, possiamo usare Win32 Disk Imager http://sourceforge.net/projects/win32diskimager/ . Gli utenti di Linux possono usare semplicemente il comando sudo dd if=/home/user/file.img of=/dev/sdX bs=1M che anche se per alcuni suona complicato, a chi conosce un po’ di comandi e programmazione ci andrà a nozze.

 

Se vogliamo usare DOS, possiamo trovare Rufus ( http://rufus.akeo.ie/ ) come un perfetto strumento per l’occasione. E’ naturalmente molto versatile e possiamo installarci di tutto.

 

Per i Mac non c’è una via proprio facile e semplice. Tuttavia possiamo scaricare l’installer di OS X dall’App store ed usare DiskMaker X per creare la nostra penna USB d’installazione.

Add Comment