InstApulia, un mix tra Groupon e Instagram dedicato alla Puglia

instapulia

E’ stata realizzata all’interno della Silicon Valley, ma in realtà si può considerare un’app rivolta alla Puglia.

A sostenere questa tesi, ovviamente, è anche il nome stesso dell’applicazione, che si chiama InstApulia, un titolo per dispositivi mobili che ha come obiettivo quello di combinare le potenzialità di Groupon e Instagram.

Per realizzare questo scopo, l’app InstApulia va a creare una sorta di luogo di condivisione che si propone di diffondere nel mondo la bellezza della Puglia e di vincere premi su premi proprio in riferimento al suo territorio.

InstApulia si può ritenere una piattaforma che offre a diverse realtà commerciali di questa regione la possibilità di far interessare anche i rispettivi clienti mediante tutta una serie di immagini e di filmati contest che si riferiscono proprio alla regione Puglia.

In poche parole, gli sponsor mettono in palio dei premi, che gli utenti possono portarsi a casa mediante la condivisione di contenuti su tale piattaforma.

L’app InstApulia è nata grazie ad un start-up pugliese, JMTVideo, che sviluppa tante app e strumenti tecnologici per immagini e video contest e può vantare clienti del calibro di Samsung e Suzuki, oltre ad un partner di eccezione come RDS.

Per poter vincere una sfida su InstApulia, gli utenti devono ovviamente cercare di aggiudicarsi il più elevato numero di “like”, ma contano anche i commenti e le condivisioni, sia direttamente sulla pagina Facebook InstApulia che sugli altri principali social media.

Il primo contest fa riferimento al cibo e prende il nome di #CimediApp: in questo caso, gli utenti che scatteranno le foto più condivise, commentate e votate potranno vincere delle cene da favola in alcuni tra i più importanti ristoranti pugliesi. Il contest è iniziato il 3 gennaio e durerà per quindici giorni.

[ezreview]

Add Comment