ioPhone5, il clone dell’iPhone 5C che sta spopolando in Giappone

ioPhone5, il clone dell'iPhone 5C che sta spopolando in Giappone

Sin dal momento del lancio l’iPhone 5C, il nuovo melafonino di Apple commercializzato al fianco dell’iPhone 5S, è riuscito ad attirare in maniera particolare l’attenzione di un gran numero di utenti, specie di quelli giapponesi. Nella terra del Sol levante, pur avendo raccolto numerosi consensi, molti utenti hanno però rinunciato all’acquisto a causa del prezzo considerato troppo eccessivo.

Tenendo conto di ciò e considerando anche il fatto che da qualche anno a questa parte i device clone hanno cominciato a spopolare c’è dunque ben poco da stupirsi se ioPhone5, il clone dell’iPhone 5C, stia raccogliendo consensi unanimi in Giappone.

Esteticamente il dispositivo clone, per il quale è stato anche realizzato una sorta di video promozionale che scimmiota quello Apple, risulta in tutto e per tutto identico all’originale iPhone 5C. Lo smartphone clone presenta infatti la medesima scocca in plastica colorata del nuovo melafonino, lo stesso design arrotondato e lo stesso tasto Home. L’uncia cosa diversa è il logo: non una mela bensì una sfera solcata da un freccia.

Ovviamente il device clone differisce dall’iPhone 5C anche per le specifiche tecniche. Lo smartphone risulta infatti dotato di Android Jelly Bean 4.2, di uno schermo da 480×854 pixel, di 512 MB di RAM, di un chip dual-core Mediatek, di 4 GB di archiviazione flash e di una fotocamera da soli 2 megapixel, caratteristiche queste che risultano dunque in netto divario con l’iPhone 5C, dotato invece di un Display Retina da 640×1.136 picel, di 1 GB di RAM, di un processore A6 dual core con grafica quadcore, di almeno 16 GB di archiviazione e di una fotocamera da 8 megapixel a 5 lenti.

Anche il prezzo è ben diverso rispetto a quello al quale viene venduto l’iPhone 5C. Mentre il nuovo melafonino viene venduto, nella sua versione base, a circa 700 euro, il clone orientale raggiunge appena i 140 euro.

Add Comment