L’iPad Air ha il display IGZO

L'iPad Air ha il display IGZO

Dopo mesi e mesi di indiscrezioni relative all’utilizzo da parte di Apple della tecnologia IGZO di Sharp nel corso delle ultime ore sono finalmente giunte le prime reali conferme in tal senso.

Sull’iPad Air, infatti, è stato introdotto un display di tipo IGZO. A testimonianza di ciò vi sono le recenti indagini condotte da IHS iSuppli.

Il nuovo iPad presentato nei giorni scorsi da Apple ha visto una notevole riduzione delle dimensioni rispetto ai suoi predecessori. L’iPad Air risulta infatti più sottile e più leggero del 25% rispetto all’iPad di quarta generazione.

La sottigliezza complessiva risulta però data dalle piccole innovazioni a livello hardware. Nel dettaglio, il vetro frontale è del 17% più sottile, la pellicola touch del 70%, il display del 20%, la batteria del 25% e la scocca del 23%. Tutta una serie di riduzioni queste che sono state ottenute in buona parte grazie all’introduzione del display IGZO.

Con lo standard lanciato da Sharp per il illuminare il display di iPad Air sono infatti sufficienti soltanto 36 LED rispetto agli 84 della precedente generazione. Apple, inoltre ha avuto modo di approfittare di un leggero taglio dello spessore derivante dalla non necessità di separare i LED dai circuiti.

A tutto ciò va poi sommata una maggiore efficienza energetica. I pannelli IGZO portano ad un notevole e reale miglioramento del consumo di energia frutto della massimizzazione della motilità degli elettroni.

Anche la qualità visiva risulta notevolmente migliorata, così come messo in risalto da Soneira che ha condotto appositi test in tal senso.

Paragonata alla quarta generazione, la riflessione dello schermo è scesa del 23%, mentre il picco di luminosità è aumentato del 7% e il tasso di contrasto per ambienti ad alta illuminazione del 32%. La precisione del colore assoluto e la fedeltà del contrasto delle immagini sono molto buone, seppure in qualche modo al di sotto del Kindle Fire. Il più importante miglioramento dello schermo è il passaggio da un LCD a-Si a sicilio amorfo all’IGZO dalle maggiori prestazioni. Il passaggio all’IGZO produce un incredibile miglioramento del 57% sull’efficienza energetica del pannello e, per questo, iPad Air non si surriscalda come i precedenti iPad.

Add Comment