iPad Mini Retina, la disponibilità sarà molto limitata al lancio

iPad Mini Retina, la disponibilità sarà molto limitata al lancio

La disponibilità dell’iPad Mini con display Retina, la nuova versione del tablet da 7,9 pollici di Apple, a quanto pare sarà estremamente limitata al lancio. al punto tale da portare allo scatenarsi di una vera e propria guerra tra i consumatori per cercare di far proprio il tanto atteso iDevice.

Stando infatti a quanto emerso l’iPad Mini con display Retina avrebbe subito dei rallentamenti nella produzione dettati dagli schermi LCD.

I pannelli sono prodotti da LG e da Sharp, due società queste che si spartiscono gli ordini rispettivamente al 60% e al 40%. A quanto pare entrambe le società hanno riscontrato problemi nella fabbricazione, soprattutto Sharp che starebbe avanzando a rilento nel processo di testing della tecnologia Oxide TFT.

Per far fronte alla cosa Apple avrebbe dunque cercato il supporto anche di altri due produttori, AU Optronics e Innolux, ma la qualità finale degli schemi prodotti come prova pare sia stata giudicata insufficiente e dunque poco soddisfacente per il team di Cupertino.

Qualora effettivi, tali fattori potrebbero dunque andare ad incidere in maniera estremamente negativa sul numero di iPad Mini con display Retina che già a partire da domani cominceranno a circolare in più paesi, Italia compresa.

Unitamente alle informazioni in questione le indiscrezioni suggeriscono anche che il numero di device potrebbe essere così basso al punto tale da mettere in pericolo le vendite natalizie dell’azienda della mela morsicata.

Al momento, inoltre, non è ancora chiaro quando la produzione potrebbe ritornare su ritmi normali ma è prevedibile una media o piena disponibilità a partire da gennaio del prossimo anno.

 

 

 

Add Comment