iTunes, ecco come fare il reso di un’app

icons2

La crescita continua di tutte le varie applicazioni che si trovano all’interno dell’App Store è davvero incredibile. Questa piattaforma può contare su un gran numero di download e si può considerare come uno degli store online dalla maggior importanza in tutto il mondo.

Quando, però, per qualsiasi motivo succede di imbattersi in un’applicazione che manifesti qualche problema, allora la differenza tra App Store e Play Store, visto che solo nel secondo caso il procedimento per la richiesta di un reso è estremamente facile ed immediata.

Cerchiamo di capire quali siano i passaggi per poter portare a termine tale operazione senza perderci troppo tempo.

La prima cosa da fare è quella di mandare in esecuzione l’app di iTunes, che deve essere aggiornata all’ultima versione, recandosi direttamente sullo store, la cui icona si trova in alto a destra.

Adesso, sarà sufficiente spostarsi verso la parte opposta per un semplice click sul proprio Apple ID: una volta cliccatoci sopra, vi troverete un menù a tendina da cui scegliere la prima voce dell’elenco, ovvero “Account”.

Se foste già loggati sullo store di ITunes, bisognerà fare i conti con il tradizionale popup in cui andare ad inserire il proprio Apple ID e la propria Password.

A questo punto, il passo successivo non può che essere quello verso la sezione in cui possiamo trovare tutti i vari acquisti che sono stati portati a termine mediante il proprio Apple ID.

Per poter rendere attiva la procedura di reso, sarà sufficiente trovare l’app e fare un click sulla freccia che sta prima al nome dell’app: sarà la schermata che comparirà ad offrire finalmente all’utente la possibilità di segnalare il problema.

Il processo per chiedere un reso di un’app su iTunes è finito: adesso, sarà necessario attendere alcuni giorni prima di ricevere qualche mail di risposta.

Add Comment