JellyLock7 porta una schermata di blocco personalizzata e ispirata da Android sui dispositivi con iOS 7

JellyLock7

L’originalità ha certamente i suoi meriti, ma se un’idea è già abbastanza buona bisogna semplicemente armeggiarvi un po’ per ottenere la perfezione. Il tweak per la schermata di blocco JellyLock ha raccolto un sacco di elogi e popolarità quando fu rilasciato l’anno scorso, sia per le sue caratteristiche che per il suo aspetto. Un anno dopo, quasi tutto ciò che riguarda l’aspetto di iOS è cambiato, e quindi ha senso che anche JellyLock si sia aggiornato per meglio integrarsi con la nuova interfaccia utente flat.

JellyLock7 è abbastanza simile al suo predecessore, se si considerano solo le caratteristiche di base, ma ci sono alcuni punti che rendono il nuovo tweak un enorme miglioramento rispetto a JellyLock. Ora è possibile vedere informazioni importanti sulle icone nell’anello dei collegamenti, ci sono più opzioni di personalizzazione, e naturalmente, tutto sembra più in sintonia con il design di iOS 7.

Una piccola ma comoda caratteristica della schermata di blocco su iOS 7 è la possibilità di sbloccare scorrendo il dito su qualsiasi area dello schermo. Dal momento che si potrebbe desiderare di utilizzare JellyLock7 come l’unico modo per sbloccare il dispositivo, il menu del tweak alla sezione Impostazioni offre l’opzione per disabilitare questo comportamento predefinito. Un’altra opzione disponibile in questa sezione del menu riguarda il comando per la fotocamera, consentendo agli utenti di attivare e disattivare la sua visibilità.

Come nella sua precedente versione, JellyLock7 permette di aggiungere scorciatoie per le app più usate al suo anello di sblocco. Sino a un massimo di 5 tasti di scelta rapida possono essere aggiunti, comprese app di sistema e applicazioni di terze parti. Il codice di accesso può essere disattivato quando si avviano applicazioni tramite le scorciatoie da JellyLock7.

C’è un’intera sezione del menu di JellyLock7 dedicata all’aspetto del tweak. Utilizzando le opzioni presenti qui, è possibile attivare e disattivare la visibilità dei badge sulle icone e sfocare lo sfondo dietro le scorciatoie. Altre opzioni disponibili riguardano le proprietà dell’anello di sblocco. Gli utenti possono modificare le dimensioni di questo anello spostando il cursore nella parte inferiore dello schermo e cambiare il suo colore, selezionando da un’ampia gamma di tinte predefinite.

JellyLock7 è un tweak gratuito e può essere scaricato dalla repository BigBoss sul Cydia Store. Se si utilizza un codice per lo sblocco del dispositivo o si è particolarmente attenti alla propria privacy, questo tweak potrebbe non fare per voi, ma chi è un fan della schermata di blocco di Android troverà JellyLock7 davvero irresistibile.

Add Comment