L’aggiornamento del Samsung Galaxy S3 con Tim e Vodafone

aggiornamento del Samsung Galaxy S3 con Tim e Vodafone

Cosa c’è da sapere in merito all’aggiornamento del Samsung Galaxy S3 con Tim e Vodafone

Il titolo del nostro articolo di oggi non lascia di certo spazio a dubbi. Nei paragrafi che seguono, infatti, provvederemo a fornire quanti più dettagli ed informazioni possibili circa l’attesissimo ed ambitissimo aggiornamento del Samsung Galaxy S3 con Tim e Vodafone.

Nel primo dei due paragrafi sottostanti, ci concentreremo ad aiutare i possessori di telefono Tim. Subito dopo, invece, dedicheremo tutte le nostre attenzioni a chi invece per il proprio smartphone ha scelto la Vodafone.

Detto ciò, se l’argomento è di vostro interesse, continuate a leggere il nostro post e vi diremo cosa c’è da sapere circa l’aggiornamento del Samsung Galaxy S3 con Tim e Vodafone!

L’aggiornamento del Samsung Galaxy S3 con Tim e Vodafone: iniziamo dagli utenti con smartphone Tim!

Come promesso, ecco a voi ciò che c’è da sapere circa l’aggiornamento del Samsung Galaxy S3 con Tim e Vodafone.

Cominciando da coloro che posseggono uno smartphone Tim:

– con il rilascio degli ultimi giorni, anche voi potrete presto aggiornare il vostro dispositivo alla versione 4.3 Jelly Bean per Tim, la quale, per molte cose, renderà lo smartphone più simile all’S4.

Ma continuate a leggere per altre informazioni sull’aggiornamento del Samsung Galaxy S3 con Tim e Vodafone!

L’aggiornamento del Samsung Galaxy S3 con Tim e Vodafone: passiamo agli utenti con smartphone Vodafone

Concludendo con Vodafone il nostro discorso relativo all’aggiornamento del Samsung Galaxy S3 con Tim e Vodafone, vi informiamo che:

– anche per Vodafone, l’aggiornamento alla versione 4.3 Jelly Bean è stato rilasciato. Ovviamente, impazienti come siamo, ci auguriamo di poter vedere quanto prima il nuovo sistema operativo all’opera.

Detto ciò, ricordiamo come l’aggiornamento del Samsung Galaxy S3 con Tim e Vodafone vada a fare compagnia agli aggiornamenti a 4.3 Jelly Bean rilasciati per i dispositivi a marchio 3 e per i telefoni senza marchio. A tal proposito, mancherebbe all’appello solamente la Wind.

Add Comment