La popolare app per il trasferimento dei contenuti su Android Pushbullet arriva su Windows

pushbullet windows

I dispositivi mobili sono diventati una parte essenziale della nostra vita. Si sta infatti lentamente riducendo il tempo che passiamo sui tradizionali computer per navigare in internet, controllare le email, guardare film o giocare ai videogiochi. Ciononostante, i computer tradizionali sono ancora molto diffusi e ci ritrova spesso a dover scambiare informazioni tra dispositivi mobili e computer per effettuare il backup o la sincronizzazione dei dati.

Pushbullet, una fantastica applicazione Android che permette agli utenti di inviare qualsiasi cosa dal telefono al PC e viceversa, recentemente ha rilasciato la sua nuova versione per Windows. Pushbullet for Windows consente agli utenti di inviare e ricevere rapidamente file, link, note testuali, ecc da e verso altri computer o dispositivi tramite Wi-Fi.

Lo strumento per Windows di Pushbullet, ancora in beta pubblica, consiste in un pacchetto di installazione di 7,4 MB e permette l’integrazione nel menu contestuale (ovvero, permette l’invio di file dal menu che si apre con il click destro del mouse), la possibilità di inviare link, note e file fino a 25 MB di dimensione. Gli sviluppatori promettono maggiori dimensioni per il trasferimento di file e più funzioni  negli aggiornamenti futuri dell’applicazione.

Dopo il primo lancio, occorre accedere con il proprio account Pushbullet. I nuovi utenti possono utilizzare i propri account Google per velocizzare il login. L’interfaccia utente dell’applicazione è estremamente semplice. Il menu a discesa nella parte superiore consente di selezionare la destinazione (un PC Windows o un dispositivomobile). I cinque tasti a basso permettono di selezionare il tipo di elemento da condividere, vale a dire messaggio, link, allegato, elenco o informazioni di contatto.

I file possono essere inviati cliccando il grande pulsante che appare in mezzo dopo aver selezionato l’opzione di trasferimento file (l’icona ‘allegato’) in basso, attraverso drag&drop o anche dal menu contestuale già citato. Una volta selezionato il file, tutto quello che rimane è cliccare ‘Push It!’ per spedire il documento sul dispositivo prescelto.

Vengono inoltre visualizzate le notifiche desktop all’invio e alla ricezione di file. Una piccola caratteristica, ma comunque utile.

Pushbullet per Windows funziona su Windows XP, Windows Vista, Windows 7 e Windows 8. Ricordiamo che l’app è attualmente in versione beta e, come accennato in precedenza, maggiori funzioni arriveranno con i futuri aggiornamenti.

Add Comment