Le 15 migliori applicazioni per smartwatch Android Wear – parte 2

Android Wear app

Abbiamo visto come controllare il meteo, imparare una nuova lingua e dettare appunti utilizzando il nostro smartwatch Android Wear. Ma c’è molto di più e tante funzionalità avanzate da scoprire!

Continuiamo allora con la nostra lista delle migliori 15 applicazioni per sfruttare al meglio i dispositivi indossabili Android Wear.

Google Keep

Google Keep è un’altra opzione per avere un’app per gli appunti da tenere al polso ed è abbastanza decente. Proprio come Evernote è possibile visualizzare e creare appunti e note sul proprio dispositivo wearable. Google Keep può anche fare qualche piccolo trucchetto in tandem con Android Wear per rendere la vita più facile a tutti gli utenti: che ne pensate per esempio, dell’idea di inserire il codice identificativo della propria carta sconto in una nota e poi utilizzare lo smartwatch per usufruire della carta fedeltà senza portarsela dietro? L’app è assolutamente gratuita ed essendo creata da Google stesso è garanzia di compatibilità e ottima integrazione.

[appbox googleplay com.google.android.keep]

 

IFTTT

La famosa app per la programmazione di funzionalità avanzate tra vari servizi è stata recentemente aggiornata per includere il supporto ad Android Wear. Proprio come sui dispositivi Android, è possibile creare ricette per fare in modo che il proprio smartwatch compia determinate azionie quando accadono determinate circostanze, dette trigger. Un esempio divertente è impostare l’invio di una foto delle proprie coordinate GPS via e-mail con un solo tap sul quadrante, che può essere utile in situazioni di emergenza o se si vuole dare indicazioni precise a qualcuno. Di tutte le applicazioni per Android Wear di questa lista, IFTTT potrebbe essere la più utile, se sfruttata al meglio.

[appbox googleplay com.ifttt.ifttt]

 

Wear Music Controller

Ci sono un sacco di app musicali con supporto ai controlli mediante Android Wear. Ma ce ne sono ancora molti altre che non hanno ancora tale funzionalità o è leggermente inaffidabile. Per tutti coloro che non possono passare un solo minuto senza ascoltare i propri brani preferiti, ecco allora Wear Music Controller. L’app consente di controllare il player preferito sul proprio dispositivo mobile. Funziona bene per alcune applicazioni, e per altre un po’ meno. Per fortuna è completamente gratuita e quindi basta provarla per verificare se è l’app di controllo della riproduzione che fa al vostro caso.

[appbox googleplay com.barkside.music]

 

Runtastic Running and Fitness

Innegabilmente uno dei motivi più comuni e utili per possedere un smartwatch è per il fitness. Android Wear già è dotato di un contatore di passi, ma applicazioni come Runtastic aggiungono molte più funzionalità. Si può vedere quante calorie sono state bruciate, quanti passi, la distanza totale, dare comandi vocali e un sacco di altre cose. Se si è appassionati di jogging o attività fisica, questa è senza dubbio un’app irrinunciabile.

[appbox googleplay com.runtastic.android]

 

Talon for Twitter

Talon per Twitter è stata l’app più ‘calda’ di questo ultimo anno. E’ stata fra i primi client per Twitter ad ottenere un sostanziale aggiornamento allo stile Material e tra le prime ad avere supporto ad Android Wear. L’implementazione è abbastanza semplice, ma è possibile visualizzare i tweet da leggere direttamente dal proprio smartwatch. Grazie al sistema minimale di Twitter e il suo intrinseco limite a soli 160 caratteri, i tweet sono facili da leggere sul quadrante di un orologio. Di tutti i social network, Twitter è il più compatibile con Android Wear e questa applicazione aiuta a realizzarlo. L’app costa 1,45€ sul Google Play Store.

[appbox googleplay com.klinker.android.twitter]

 

Seguiteci per la terza parte delle migliori 15 applicazioni per Android Wear.

crea il tuo sito

Che ne pensi?