Le 4 migliori alternative a uTorrent su Windows

utorrent alternative

Ricordate quando uTorrent era il migliore? Il client BitTorrent era super-leggero e superava di gran lunga gli altri popolari client. Ma questo accadeva molto tempo fa, prima che la società BitTorrent Inc acquisisse uTorrent e lo riempisse di junkware e pubblicità ingannevoli.

Ma il troppo stroppia. Se si ha bisogno di scaricare una ISO Linux o fare qualsiasi altra mediante i torrent, non bisogna sopportare ciò che uTorrent è diventato. Basta utilizzare un altro client BitTorrent.

Deluge

Deluge è un client BitTorrent open source e multipiattaforma per Windows, Linux e Mac OS X. Utilizza libtorrent come suo backend. Ha un sistema di plug-in e supporta tutte le caratteristiche che ci si aspetterebbero da un client serio: crittografia, DHT, scambio tra peer, magnet URL, UPnP, RSS, programmazione per la banda, limiti di velocità per ciascun torrent, un’interfaccia web e tanto altro.

Questo programma è costruito con un’architettura client-server e Deluge può funzionare come un daemon o un servizio in background, mentre l’interfaccia utente di Deluge può connettersi al daemon. Questo significa che è possibile eseguire il programma su un sistema remoto — magari un server senza monitor o periferiche di input — e controllarlo tramite Deluge sul proprio desktop. Ma Deluge funzionerà anche come una normale applicazione desktop e la sua interfaccia risulterà terribilmente familiare, dato che assomiglia a uTorrent prima che la pubblicità lo invadesse. L’installer inoltre non tenta di sgattaiolare roba indesiderata sul sistema.

 

Transmission-Qt Win

Transmission è un popolare client BitTorrent su Mac OS X e Linux. Infatti, è installato di default su Ubuntu, Fedora e altre distribuzioni Linux. Purtroppo, non supporta ufficialmente Windows. Il progetto Transmission-Qt Win è una “build per Windows non ufficiale” con vari ritocchi, aggiunte e modifiche per funzionare meglio su Windows. Transmission utilizza un proprio backend chiamato libTransmission. Come Deluge, Transmission può funzionare come un daemon su un altro sistema. È quindi possibile utilizzare l’interfaccia di Transmission sul proprio desktop per gestire il client in esecuzione su un altro computer.

Transmission ha un’interfaccia diversa che non sarà immediatamente familiare agli utenti di uTorrent. Invece, è progettato per essere il più possibile semplice e minimale. Vi sono un sacco di controlli e menu della tipica interfaccia dei client BitTorrent ma con qualcosa di più basilare. Tuttavia è più potente di quanto appaia a prima vista: si può fare doppio clic su un torrent per visualizzare ulteriori informazioni, scegliere i file che si desidera scaricare e modificare altre opzioni.

 

qBittorrent

Come Deluge, qBittorrent è un client BitTorrent open source basato su libtorrent. Questo progetto è schietto sul suo obiettivo: “il progetto qBittorrent mira a fornire un’alternativa gratuita a µTorrent”. Abbiamo sicuramente bisogno di qualcosa del genere!

Poiché si basa su libtorrent, fornisce tutte le funzionalità che ci si aspetterebbero e che si trovano anche su Deluge. Anche la sua interfaccia è progettata per essere simile a uTorrent. È disponibile per Windows e Linux, Mac OS X, FreeBSD e anche OS/2!

 

uTorrent versione 2.0.4 o 2.2.1

Alcune persone preferiscono rimanere fedeli a uTorrent, ma utilizzando una versione precedente. uTorrent 2.2.1 e 2.0.4 sembrano essere versioni popolari che non contengono alcuna nota falla di sicurezza. Non è però la milgiore idea. Certo, si può continuare ad usare uTorrent e non ci si dovrà preoccupare di aggiornamenti che cercano di installare software indesiderati sul sistema o attivare fastidiosi annunci. D’altra parte, nuovi exploit di sicurezza potrebbero venire scoperti e non saranno mai risolti in queste vecchie versioni. Non saranno nemmeno aggiornate per contenere le nuove funzionalità di BitTorrent che potrebbero accelerare i download.

 

Certo, ci sono molti più client BitTorrent per Windows, ma questi sono i nostri preferiti tra quelli che non tentano di installare junkware sul sistema. Fatta eccezione per le vecchie versioni di uTorrent, sono tutte applicazioni open-source. Grazie allo sviluppo portato avanti dalla comunità, hanno resistito alla tentazione di sovraccaricare il client BitTorrent solo per fare soldi facili.

Add Comment