Le altre considerazioni da fare quando vogliamo uno Smartphone

Smartphone

Comprare un altro Smartphone è sempre un lungo mistero da risolvere. Spesso però andiamo sulla sicurezza dell’ultima uscita senza mai chiederci che cosa andremo davvero ad affrontare. Naturalmente ci sono fattori che vanno oltre alla normale forza bruta di CPU e RAM, e sono quelle di comodità, garanzia e lunga durata…e qualche accessorio in più. Consideriamoli in questo articolo.

Vecchio modello o nuovo modello? Spesso possiamo trovarci con un vecchio modello di cellulare che ci sta sia bene come prestazioni e che magari può competere benissimo con cellulari già presenti sul mercato. La domanda però effettiva è: ci saranno aggiornamenti? Per la precisione tutti i sistemi Android in certi particolari tipi di cellulare vengono aggiornati lungo due anni di sviluppo. Perciò un cellulare riceverà un anno di aggiornamenti se è vecchio d’un anno. Certo, possiamo installare rom personalizzate, ma vogliamo buttare via una garanzia di 24 mesi ad un anno di rilascio (o ancor meno)? Parlando invece di nuovi modelli, è bene sempre pensare che la Samsung rilascia nuovi modelli di Phablet e cellulari quasi a ritmo annuale. Comprare un cellulare Galaxy “ultimo modello” mentre è già vecchio d’un anno può essere una scommessa un po’ brutta d’affrontare. I Nexus in genere ricevono un po’ più di cure e possono essere modificati molto più facilmente.

E’ davvero il cellulare giusto? Provare e capire è la prima cosa da fare. Sta bene nelle tasche dei nostri pantaloni usuali? Come s’accomoda nella nostra mano? L’interfaccia è buona per i nostri indici e pollici? Se un attività lo permette, provate il cellulare sul posto per capire se è veramente qualcosa che possiamo avere con tutta comodità. Avere un cellulare che sborda fuori dalle tasche (rischia di cadere) o che ha uno schermo troppo scomodo o grande per noi può significare un brutto acquisto ed un sogno infranto.

Infine considerate i tempi di ricarica. Al giorno d’oggi la ricarica rapida si sta facendo sempre più strada, perciò se non volete rimanere senza cellulare al lungo durante il giorno vi consigliamo di controllare se supporta la funzione Quick Charge e se naturalmente esce con un alimentatore predisposto o se ne dovete comprare uno a parte.

 

Add Comment