Le lamentele su Windows 10 e come risolverle

Problemi Windows 10

Detto chiaro e tondo: anche su Windows 10 ci sono dei problemi. Per quanto sia al momento piaciuto come sistema operativo, ci sono alcune pecche ed addirittura paure nel guardare questo 10 del quale si dice sia l’ultimo numero dei sistemi operativi Microsoft (Rappresentato d’or innanzi come un “Servizio” vero e proprio). Vediamo quali sono queste pecche nel dettaglio e confrontiamo le soluzioni possibili.

Windows 10 si prende banda! Per la precisione, perché deve distribuire gli aggiornamenti via rete? Questa funzione è per maggior parte però, almeno così è stato inteso, per le connessioni locali e non per le connessioni via Internet. Tuttavia alcuni indicano che in effetti il sistema operativo sfrutta comunque parte della nostra banda DSL per distribuire parte dell’ultimo aggiornamento ad altri computer. Nel dubbio, possiamo sempre disabilitare la funzione sotto impostazioni > Aggiornamenti e sicurezza > Windows Update > Opzioni avanzate.

Windows 10 raccoglie tutti i nostri dati! Questa è anche una parziale esagerazione, ma è vero: Windows 10 raccoglie le nostre password di ogni tipo, Wifi o locali che sia. Sincronizza ogni nostro dispositivo compatibile e ne raccoglie anche da lì informazioni varie ed eventuali. Cortana gioca un ruolo chiave anche in quest’evento e tutto questo servizio sfrutta Bing per le sue funzioni. Tutto questo finisce su OneDrive, un cloud. Sotto Impostazioni > Accounts troverete tutto ciò che serve per disabilitare la sincronizzazione dei vostri dati.

E ne fa un utilizzo pubblicitario invasivo! E questo è vero perché, in un certo senso, questo esiste già da parecchio tempo. Ci basta andare all’indirizzo https://choice.microsoft.com/it-it/opt-out  per disabilitare le pubblicità mirate ai nostri usi dell’account Microsoft come primo passo di difesa alla privacy. Possiamo anche personalizzare questo fattore in Impostazioni > Privacy > Generale.

Condivide i nostri dati Wifi anche non volendo! Questo è stato sì un bell’errore per la Microsoft, soprattutto considerando che il sensore Wifi è una funzione un po’ rischiosa. Potete disabilitare tutto andando in Impostazioni > Internet > Impostazioni Wifi.

One Response

  1. Alvaro Alessandro 25/02/2016

Add Comment