Le principali funzioni di Google Drive!

principali funzioni di Google Drive

Molte delle principali funzioni di Google Drive

Avete già scaricato Google Drive? Se la risposta a questa domanda è sì, beh, non ci sorprende! Il servizio è gratuito e davvero molto funzionale, utile, pratico e semplice da utilizzare. Avete risposto no? Beh, leggere questo articolo vi metterà al corrente di molte tra le sue principali e peculiari caratteristiche!

Di seguito, infatti, nelle righe e nei paragrafi che state leggendo in questo istante, descriveremo i tratti più interessanti, le features caratteristiche e le principali funzioni di Google Drive.

Ma che cos’è Google Drive? In cosa consiste e come funziona? Cercheremo di capire anche questo e, nonostante aver aperto la nostra pagina presuppone che una mezza idea già ce l’abbiate, vi spiegheremo brevemente per che cosa questo servizio si distingua e quali siano perciò le principali funzioni di Google Drive. Che aspettate dunque? Saltate al prossimo paragrafo per saperne di più!

In cosa consiste il servizio e quali sono le principali funzioni di Google Drive?

Come (forse) già saprete, Google Drive è il servizio di Google che permette la sincronizzazione (e non solo) di file, in modo pratico, semplice e veloce.

Grazie alla possibilità di dar vita  a un archivio davvero molto vasto, da sistemare come meglio si vuole e da condividere con chi si desidera, Google Drive è molto utilizzato da utenti e internauti di tutto il Mondo.

Molti di voi, senza dubbio, sapranno già di come sia possibile far di Google Drive un servizio completo e molto utile, ma tante, davvero tantissime sono le funzioni, o meglio le principali funzioni di Googole Drive (il quale, ve lo ricordiamo, è gratuito e veramente semplice da ottenere). Vedimone alcune.

Le principali funzioni di Google Drive: eccone alcune

Tra le principali funzioni di Google Drive, per cominciare, c’è la possibilità:

–  di avere sempre a portata di mano le foto in archivio (foto che possono essere personalizzate in una grande varietà di possibiltià);

– realizzare presentazioni, utilizzare fogli di lavoro, dar vita a grafici, moduli eccetera;

– usufruire dei file anche offline;

– tracciare i movimenti dell’account;

– avere a disposizione un numero davvero molto consistente di utilissime e interessantissime applicazioni;

– eseguire il backup delle foto;

– scansionare documenti;

– usufruire di OCR per il riconoscimento ottico;

– salvare gli allegati delle mail in un semplice click

e molto altro ancora.

Add Comment