Leafly, pubblicità sul New York Times per l’app sulla marijuana

leafly-nytimes-ad@2x

Leafly  è un’azienda che è stata sviluppata a Seattle e che da pochissimo tempo ha provveduto alla realizzazione di una nuova applicazione che mette a disposizione degli utenti la possibilità di trarre il maggior numero di informazioni possibile in relazione alla marijuana.

Proprio per questo motivo, ha deciso di acquistare uno spazio pubblicitario direttamente su un giornale prestigioso come il New York Times: come si può facilmente intuire, la notizia ha scaldato diversi animi e ha fatto emergere inevitabilmente discussioni e pareri concettualmente opposti.

Solamente durante lo scorso mese, è stato proprio il New York Times a metterci “la faccia” supportando la liberalizzazione della marijuana con fini esclusivamente curativi.

Senza ombra di dubbio, si tratta di un evento di portata non indifferente, soprattutto in relazione a questo argomento. A Washington, Stato in cui risiede l’azienda Leafly, la cannabis è legale in qualsiasi ambito e con ogni scopo.

Ad ogni modo, questa nuova applicazione permetterebbe di dare una mano agli utenti nella ricerca dei punti vendita legali che si trovano più vicino, ma non solo, visto che fornisce tutta una serie di indicazioni ed informazioni in relazione ad un numero di tipi di cannabis che va oltre le 800 unità.

Senza ombra di dubbio, non si tratta del primo giornale che sponsorizza così apertamente la cannabis e non sarà nemmeno l’ultimo, ma il fatto che sia proprio il New York Times desta sicuramente scalpore.

Teoricamente, le leggi a stelle e strisce proibiscono ogni pubblicità effettuata dai servizi che vendono la cannabis, ma in realtà la novità di Leafly si riferisce solamente all’applicazione e non ai prodotti che quest’ultima va a consigliare.

[ezreview]

Leafly Marijuana Reviews
Leafly Holdings, Inc Medicina Free
Download
icon
Leafly Marijuana Strain and Dispensary ReviewsLeaflyMedicinaGratisScarica da iTunes

Add Comment