Lulu, la prima app che dà le pagelle a letto ai ragazzi

abbraccio2

Di applicazioni strane ne sentiamo parlare ogni giorno, ma ce ne sono alcune che non possono non saltare all’occhio e lasciare un po’ interdetti.

E’ il caso di Lulù, che non è la cagnolina della vicina, ma è una nuova applicazione per dispositivi Android, che si caratterizza per il fatto di dare dei veri e propri voti al sesso, in questo caso maschile.

Infatti, l’app funzione come una sorta di Tripadvisor, che valuta performance a letto (e non solo) dei ragazzi.

Adesso tutti si chiederanno: come funziona? Ebbene, non è poi così complicato, anche se non aspettatevi di trovare un sistema molto corretto e in cui regna la privacy.

Infatti, dopo la notte di passione, la ragazza inserisce il nome del suo “amante”, compresa una sua immagine che riporta al profilo di Facebook e inizia a raccontare per filo e per segno tutti i dettagli della serata, spifferando ovviamente come si è comportato a letto e dando addirittura i voti.

In questi casi viene anche naturale parlare di cameratismo tra donne e di sicuro sono in pochi ad offendersi se, per questa app, utilizziamo tale terminologia. Della serie, donna avvisata, mezza salvata. Stavolta però l’avviso arriva direttamente dal web e, in modo particolare, da questa applicazione, che fa le pulci ai maschietti, anche se per il momento gli italiani non possono esserne coinvolti, dal momento che l’app Lulù è stata proposta solamente per il mercato inglese ed americano.

All’interno dell’app ci sono hashtag per tutti i gusti: da #alwayspays (che si ricorda sempre di pagare il conto per due) fino a #hotcar (chi ha una bella macchina), gli uomini vengono catalogati per bene.

Maschietti siete arrabbiati? Non vi preoccupate, visto che è già pronta un’app di risposta, in cui le parti sono invertite, che prende il nome di LuluDude.

[ezreview]

Item not available.

 

 

 

Add Comment