Lvdvs, come imparare il latino giocando

F_380_latino

Un incubo scolastico, a volte, può rappresentare una geniale intuizione per realizzare un’applicazione: sembra quasi delirante, eppure è quello che è successo che con un ex liceale che, dopo venticinque anni, ha creato un’app che può tornare decisamente utile per chi va ancora a scuola.

In modo particolare, si tratta di un’app che potrebbe risollevare i voti in una materia particolarmente odiata a scuola, ovvero latino: infatti, Lvdvs, è un ottimo gioco che offre la possibilità di imparare velocemente il latino.

L’applicazione Lvdvs si può scaricare in via del tutto gratuita sia sui dispositivi mobili Android che quelli iOS, ma soprattutto si può usare senza essere continuamente tempestati dalla pubblicità, mentre quando si commettono degli errori, il titolo si comporta esattamente come se fosse un’insegnante.

Infatti, nel caso in cui l’utente commetta qualche errore, l’app Lvdvs va a segnalarlo, indicando poi i suggerimenti utili per poter correggerlo e imparare.

C’è la possibilità di inserire degli amici, in modo tale da lanciare sfide su sfide e poi provare ad arrivare in testa alla classifica dei “latinisti provetti”.

L’ideatore dell’applicazione è Gianluca Sinibaldi, che ha sfruttato il suo punto debole scolastico per realizzare un’app che si propone di sottrarre agli utenti del tempo che di solito viene dedicato ai social network, per poter fare qualcosa di costruttivo ed imparare una materia che viene spesso considerata uno spauracchio.

Dopo circa un mese dal momento in cui ha fatto il suo esordio sui due store, l’app Lvdvs sta attraversando una fase di sperimentazione in alcuni licei romani e può già contare su ben 1300 download (anche dall’estero) e un numero di fan-giocatori che cresce giorno dopo giorno.

[ezreview]

LVDVS
gianluca sinibaldi Istruzione Free
Download

 

Add Comment