Metodi per risparmiare banda con il nostro Smartphone Android

Il nostro cellulare è un mostriciattolo dalle attenzioni particolari: dobbiamo fargli risparmiare batteria, contenere la privacy e come se non bastasse anche fargli risparmiare banda. Sì, perché così come molte nazioni il nostro abbonamento ha un limite di Giga che possiamo consumare prima di andare in modalità a bassa velocità. Per questo motivo dobbiamo cercare di contenere qualsiasi consumo esagerato di banda per non ritrovarci a piedi. Ecco cosa possiamo fare.

Usate un browser che riduce i consumi. Chrome è il più facile da scegliere ed il più usato, la sua funzione di riduzione consumi rende il caricamento delle pagine più lento ma vi permette di risparmiare il 30% in ogni pagina visitata. E’ facilmente sorpassato da Opera però, il quale può anche comprimere filmati o immagini in maniere molto convenienti.

Eliminate le Apps più pesanti ed usate le versioni Web. In particolare eliminate l’App di Facebook, il quale è un consumatore di banda esagerato. E’ anche riconosciuto per essere molto dipendente dalle risorse del nostro cellulare, rubandoci fino al 20% della nostra batteria. Possiamo impostare un collegamento diretto a Facebook con una scorciatoia o mettendolo semplicemente nelle tabs aperte del nostro Browser. Alcuni consigliano anche Tinfoil per Facebook.

Controllate il consumo di banda dei programmi. Se ad esempio avete un lettore di PDF che consuma banda inutilmente, cercate un alternativa che svolge lo stesso scopo ma che non ha bisogno d’una connessione ad internet.

Disabilitate la connessione dati in background o attiva nelle Apps. Questo dipende di cellulare in cellulare, da versione e revisione di Android….ma potete attualmente controllare parecchio della connessione dati relativa alle Apps. In alcuni Smartphone potete disabilitare completamente la connessione dati d’un App, in altri potete limitare invece (e più convenientemente) il consumo dati in Background, ovvero quando l’App è in attesa e non aperta dall’utente. Potete controllare il tutto sia nelle impostazioni che nelle tante opzioni del vostro cellulare. Esplorate!

Vi consigliamo inoltre di disattivare l’aggiornamento automatico delle Apps (se possibile inserite l’aggiornamento solo su Wifi) e la sincronizzazione dati delle applicazioni di Google se per voi non è importante, cosa che potete regolare sotto Impostazioni Google.

Add Comment