Microsoft lancia il canale Developer per Internet Explorer

internet explorer developer channel

Tutti i browser web più importanti per la piattaforma Windows, con l’eccezione di Internet Explorer di Microsoft, offrono versioni di prova per gli utenti interessati a caratteristiche all’avanguardia. Due delle idee fondamentali dietro la messa a disposizione di queste versioni di prova sono quella di coinvolgere la comunità quando si tratta di bug testing e segnalazioni di errori e quella di fornire agli sviluppatori web versioni avanzate del browser per dare loro tutto il tempo per testare applicazioni e servizi.

Microsoft ha annunciato che renderà disponibile una versione Developer di Internet Explorer. Questo canale di rilascio darà a sviluppatori ed ‘early adopters’ un’anteprima delle funzionalità del browser imminenti, ma non ancora pronte a sbarcare sulla versione ufficiale del software.

Il canale Developer di Internet Explorer è disponibile per Windows 7 Service Pack 1 e Windows 8.1 purché Internet Explorer 11 sia già in esecuzione su tali sistemi. Il browser stesso sarà indipendente dalla versione stabile di Internet Explorer 11 installata nel sistema in modo che entrambi i browser possano in teoria essere avviati insieme allo stesso tempo, senza interferire l’un con l’altro.

Le prima versione di Internet Explorer sul canale Developer include vari Developer Tools migliorati e altre caratteristiche che Microsoft ha integrato nel browser.

Per quanto riguarda le nuove funzionalità, ecco un breve elenco di ciò che è stato reso disponibile nella nuova versione, ma bisogna sempre tener conto che trattandosi di una versione sperimentale, sono ovviamente da mettere in conto instabilità e bug :

  • Una migliore esperienza di debugging con l’introduzione dei breakpoint che permettono di correggere rapidamente i bug presenti.
  • Un’analisi più ricca attraverso i profili “Memoria” e “Reattività della UI” che supportano diverse riduzioni dell’errore attraverso un filtro sulla multy-dimensional timeline. I fattori che generano un aumento semantico dei dati vengono mostrati attraverso il performance.measure[AB(1] (), basata su diversi strumenti, e con la modalità di visualizzazione delle cartelle dominanti.
  • Viene raggiunta una migliore esperienza di navigazione grazie all’utilizzo di diverse scorciatoie a tastiera (ctrl+[ e ctrl + ]), così come le nuove notifiche che permettono di determinare velocemente se ci sono altri strumenti in esecuzione o il numero di errori presenti in una pagina.
  • Le immagini caricate da una risorsa possono ora essere visualizzate direttamente in anteprima.
  • È stato aggiunto il supporto al nuovo WebDrive, lo standard pensato per gli sviluppatori web che vogliono automatizzare le azioni del browser web per testare applicazioni e siti Web. Si tratta di uno strumento di controllo remoto programmabile atto a simulare scenari diversi, avviando controlli in automatico nel browser e sul sito web da analizzare.
  • Disponibile il supporto per le GamePad API, lo standard con cui chi usa JavaScript può aggiungere l’utilizzo del gamepad per le sue web app e giochi, il che significa che il controller della Xbox e altri controller possono ora essere utilizzato per giocare nel browser.

È possibile scaricare le edizioni a 32-bit o 64-bit del canale Developer IE dal Microsoft Download Center:

Per completare l’installazione della versione Developer di Internet Explorer può richiesto un riavvio del computer su Windows 7, mentre il browser web viene stato subito caricato su Windows 8.1 ì.

Un rapido test su HTML5Test rivela solo marginali miglioramenti nel punteggio. La versione del canale Developer ha ottenuto 378 punti su 555 su Windows 8.1 mentre la versione stabile di IE sullo stesso sistema ha raggiunto 372 punti.

Add Comment