Microsoft sta lavorando ad una versione gratuita di Windows 8.1?

Microsoft sta lavorando ad una versione gratuita di Windows 8.1?

Al momento non vi è ancora nulla di confermato ma stando a quelle che sono le più recenti voci di corridoio Microsoft starebbe seriamente prendendo in considerazione l’idea di distribuire i propri servizi all’utenza compiendo un passo che andrebbe a segnare una vera e propria svolta storica per l’azienda di Redmond.

Pare infatti che Microsoft abbia intenzione di distribuire una versione gratuita di Windows 8.1 denominata Windows 8.1 with Bing. Tale versione gratuita di Windows permetterebbe dunque di estendere ulteriormente la base d’utenza che ha attualmente alla portata il software ed i servizi dell’azienda.

Per monetizzare Microsoft starebbe valutando di arrivare ad un’offerta freemium in cui Windows 8.1 è la base di installazione e dove i servizi offerti da Microsoft possono permettere di raccogliere varie forme di pagamento. Tra i servizi chiamati in causa vi sarebbero il VoIP di Skype, il cloud storage di OneDrive, la musica in streaming di Xbox, la produttività di Office, le applicazioni Bing con tanto di advertising annesso e molto altro ancora.

La versione gratuita di Windows 8.1 potrebbe nascere dalle ceneri di Windows RT andando dunque a sostituire il ruolo della versione, per così dire, “povera” del sistema operativo ma costruendo su nuove basi il modello di business correlato.

Qualora le informazioni in questione dovessero corrispondere tutte o quantomeno in buona parte a realtà Windows 8.1 Whit Bing potrebbe diventare realtà già nel giro di pochi mesi, magari in concomitanza del lancio, previsto per aprile, di Windows 8.1 Update 1.

Da notare che non è escliso il fatto che il medesimo ragionamento possa poi essere applicanto all’universo Windows Phone andando dunque a portare sui device mobile il medesimo pacchetto di app analogamente, o quasi, a quanto fatto da Google con il suo Android.

Add Comment