Microsoft sulle fiamme: Windows 10 scaricato senza permesso

Windows 10 download

 

E va bene che Windows 10 sta raggiungendo quasi i 100 milioni di dispositivi che l’hanno installato (Naturalmente incluse consoles e Smartphones) ma si sta arrivando anche ad esagerare un attimo con le cose fatte senza alcuna autorizzazione. Questo è non è di nuovo il caso d’una faccenda riguardante la Privacy, ma per alcuni utenti può facilmente esserlo. E’ stato infatti scoperto che non importa quale Windows avete, 7 o 8, l’aggiornamento verrà scaricato ugualmente occupando dai 3 giga in su. Esattamente: anche se la Microsoft ha detto che Windows 10 viene scaricato quando voi prenotate l’aggiornamento o volete comunque installarlo volontariamente, questa ha mentito. Windows 10 viene scaricato obbligatoriamente e per forza nel vostro PC, facendovi così consumare banda o comunque occuparla. Che nervi! Ma per fortuna la cosa si può sistemare.

Cominciamo perciò a sistemare il problema. Dovete avere una precisa versione di Update che è disponibile dal Luglio di quest’anno, perciò se avete sempre avuto Windows update attivo non c’è bisogno di scaricarlo ed installarlo. Tuttavia, ecco qui i download per Windows 7. Per Windows 8 ed 8.1 Di nuovo, trattandosi d’un aggiornamento critico è probabile che l’avete già installato.

Ora passiamo a dire all’aggiornamento di Windows 10 di fermarsi completamente. Per farlo dobbiamo aprire Regedit, che potete aprire tramite Esegui (Tasto WIN+R). Una volta aperto andate in HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Policies\Microsoft\Windows\WindowsUpdate. Al suo interno create un valore DWORD (32Bit) e rinominatelo DisableOSUpgrade, Dategli come valore 1.

Se tutto ciò vi risulta eccessivamente difficile, scaricate la chiave di registro che potete attivare per aggiungere le modifiche necessarie. Ovviamente è una soluzione rapida e comoda, ma con maggiori rischi che la modifica non va a buon termine.

Altrimenti potete disabilitare completamente Windows Update, dato che è il colpevole integrale dell’intera faccenda. Disabilitando Windows Update però rischiate di non ricevere proprio aggiornamenti in totale, che v’assicurano di poter rimanere protetti nel caso di bachi di sicurezza. Sempre che non scarichi qualcos’altro che non vogliamo…

Add Comment