Migliorare la navigazione, lo streaming, la velocità di download e molto di più su Firefox grazie a Fasterfox

Fasterfox

Firefox non è un browser web lento, ma con un po’ di tweaking e di accorgimenti lo si può rendere ancora più veloce. Questo è esattamente ciò che intende fare Fasterfox. È una piccola estensione per Firefox che aggiunge diversi modi per velocizzare il browser. E’ progettato per migliorare la velocità di upload e download, ridurre i tempi di caricamento delle pagine web e può anche rendere più veloce lo streaming dei ideo da siti come YouTube. L’addon viene confezionato con alcune impostazioni predefinite che consentono di passare rapidamente tra i diversi livelli di prestazioni.

Fasterfox dà controllo su varie opzioni, ma quando si apre la finestra di opzioni per la prima volta, le schede a disposizione sono solo ‘Preset’ e ‘Fasterfox’.

Inizialmente vi sono differenti profili che consentono di passare rapidamente tra i diversi livelli di miglioramento delle prestazioni, vale a dire ‘Default/Normal’, ‘Courteous/Light’, ‘Optimized/Medium’ e ‘Turbo/Strong’. Nel caso ci si stia chiedendo cosa comporta ogni livello, vi è una piccola descrizione sotto ciascuna opzione.

‘Normal’, per esempio, mantiene le impostazioni di Firefox al loro default, mentre Turbo Charged porta le prestazioni al massimo. Se si è un utente occasionale, utilizzare questi preset dovrebbe essere sufficiente. Gli utenti avanzati, d’altra parte, potrebbero voler ottimizzare le impostazioni in proprio tramite l’opzione ‘Custom‘ nella parte inferiore della scheda, che sblocca anche le rimanenti tab (‘Cache’, ‘Connection’, ‘Pipelining’, ‘Rendering’ e ‘Popup’) nella finestra Opzioni, ciascuna una propria serie di tweaks.

Sotto la scheda Fasterfox, si può selezionare ‘Enhance Prefetching’ e specificare determinate parole chiave per i collegamenti sui quali non attivare il prefetch durante il caricamento delle pagine. Un’altra opzione all’interno della stessa scheda consente di abilitare o disabilitare un timer di caricamento della pagina.

La scheda ‘Cache’ consente di specificare i valori desiderati per la cache del browser e del DNS. Allo stesso modo, il numero di connessioni effettuate al server per, ad esempio, scaricare un file, possono anche essere ottimizzate nella relativa scheda.

La differenza che Fasterfox apporta alla velocità generale di caricamento delle pagine e degli stream video è abbastanza significativa. La maggior parte delle pagine sembra caricarsi in maniera leggermente più veloce, mentre i video di YouTube iniziano lo streaming senza fastidiose interruzioni.

È possibile scaricare Fasterfox dalla repository degli Add-on di Mozilla tramite questo link.

Add Comment