Come modificare il comportamento dell’aggiornamento automatico di Firefox

firefox updates frequency

Se avete gli aggiornamenti automatici attivati in Firefox, il browser controllerà gli aggiornamenti periodicamente eseguendo una query su un server di Mozilla. La frequenza dei controlli dipende dal canale di rilascio di Firefox, per cui Nightly sarà aggiornato più spesso mentre Stable molto meno. Il motivo è semplice: gli aggiornamenti per Nightly vengono pubblicati più spesso di altri aggiornamenti del browser web Firefox mentre gli aggiornamenti del canale Stable sono rilasciati solo occasionalmente (solitamente una o due volte per ogni ciclo).

Correlato a questo c’è l’intervallo di notifica che Firefox utilizza per informare l’utente di nuovi aggiornamenti. Nel caso in cui ve lo stiate chiedendo, qui ci sono le frequenze di aggiornamento predefinite per tutti i canali di Firefox. Il valore è elencato in secondi di default, ma abbiamo aggiunto il tempo in ore pure. I valori sono stati ricavati da Firefox 29 Stable, Firefox 30 Beta, Firefox 31 Aurora e Firefox 32 Nightly.

 

Frequenza di controllo per gli aggiornamenti di Firefox

  • Stable controlla gli update ogni 43200 secondi (12 ore)
  • Beta controlla gli update ogni 43200 secondi (12 ore)
  • Aurora controlla gli update ogni 28800 secondi (8 ore)
  • Nightly controlla gli update ogni 7200 secondi (2 ore)

Intervallo per le notifiche di aggiornamento di Firefox

  • Stable controlla gli update ogni 172800 secondi (48 ore)
  • Beta controlla gli update ogni 172800 secondi (48 ore)
  • Aurora controlla gli update ogni 86400 secondi (24 ore) [Sarà modificato a 604800 secondi in Firefox 32]
  • Nightly controlla gli update ogni every 43200 secondi (12 ore)

 

Cambiare la frequenza di controllo degli update

 

È possibile cambiare la frequenza con cui il browser controlla gli aggiornamenti. Questo può essere utile se si desidera controllare più frequentemente la presenza di nuovi aggiornamenti, ridurre l’intervallo, o configurarlo per controllare gli aggiornamenti meno spesso.

Ecco cosa bisogna fare:

  1. Digitare about:config nella barra degli indirizzi di Firefox e premere Invio.
  2. Confermare che si starà attenti, se si riceve un messaggio di avviso
  3. Cercare il valore app.update.interval
  4. Fare doppio clic sulla preferenza e modificarne il valore. Per controllare gli update ogni sei ore, utilizzare 21600 come valore, per una volta a settimana usare invece 604800.

È possibile reimpostare il valore in qualsiasi momento con un clic destro sulla preferenza e selezionando reset dal menu.

 

Modificare l’intervallo di notifica degli aggiornamenti

 

È possibile modificare anche l’intervallo di notifica dei nuovi aggiornamenti. Ripetere i primi due passaggi della procedura sopra riportata e poi seguire le seguenti istruzioni:

  1. Filtrare l’elenco inserendo app.update.promptWaitTime nel campo di ricerca in alto.
  2. Fare doppio clic sulla voce trovata e cambiare il valore in un altro, sempre espresso in secondi.

Anche qui, è possibile reimpostare il valore in qualsiasi momento con un clic destro e selezionando l’opzione reset dal menu contestuale.

Add Comment