Nokia Lumia, le vendite sono in calo

Nokia Lumia, le vendite sono in calo

Nokia ha perso molto terreno nel settore della telefonia mobile.

Stando infatti a quanto recentemente emerso dalla documentazione finanziaria pubblicata proprio nel corso degli ultimi giorni dall’azienda finlandese durante lo scorso trimestre Nokia ha venduto meno telefoni del previsto e, cosa ancor più rilevante, ha commercializzato ben 600 mila Lumia in meno rispetto al precedente trimestre.

Nel dettaglio, sono stati 8,2 i milioni di Nokia Lumia venduti durante tale periodo. In passato, invece, ne erano stati distribuiti 5,6 milioni nel primo trimestre, 7,4 milioni nel secondo e 8,8 milioni nel terzo dello scorso anno.

Così come dichiarato da Nokia stessa nella sua documentazione il calo durante gli scorsi tre mesi è stato correlato “Soprattutto alle minori vendite di dispositivi mobile, e in minor parte a quelli smart.“, inoltre “Le vendite di Dispositivi Smart sono state influenzate da dinamiche industriali competitive, che includono un momento di forza per le piattaforme concorrenti così come la transizione dai prodotti Symbian a Lumia.“.

Non bisogna poi tralasciare il fatto che l’annuncio, fatto qualche mese fa, dell’acquisizione di Nokia da parte di Microsoft potrebbe aver innescato una reazione negativa dei consumatori nei confronti dell’azienda finlandese, in maniera particolare per quanto riguarda la fascia alta del mercato.

Le attese degli analisti, che si aspettavano che Nokia arrivasse a vedere circa 10 milioni di smartphone durante il solo periodo delle festività natalizie, sono state quindi deluse.

Dal 2012 al 2013 le vendite sono comunque più che raddoppiate. Nokia a tal proposito ha dichiarato: “Ci aspettiamo che la chiusura della transazione Microsoft migliori significativamente i guadagni di Nokia“.

 

 

 

Add Comment