Nokia svela gli smartphone Android Nokia X

Nokia svela gli smartphone Android Nokia X

Durante il Mobile World Congress 2014 ancora in corso a Barcellona Nokia ha tolto i veli ai suoi primi dispositivi basati sul sistema operativo mobile Android: i Nokia X.

L’azienda finlandese ha quindi confermato le numerose indiscrezioni che oramai da mesi e mesi circolavano in rete facendo inoltre la gioia di tutti coloro che praticamente da sempre sognavano di poter stringere tra le proprie mani uno smartphone Nokia con Android.

Pur essendo basati su Android gli smartphone Nokia X presentano però una versione fortemente personalizzata del sistema operativo. Il look della piattaforma è stato infatti reso molto simile a Windows Phone e sono inoltre assenti diversi servizi Google in favore di svariate app Microsoft quali Skype, Outlook, HERE Maps e Mix Radio. Gli smartphone Nokia X permettono infatti di accedere al Nokia Store per il download delle applicazioni (anche di terze parti) ma non al Google Play Store.

Gli smartphone dell’azienda finlandese appartenenti alla gamma Nokia X sono tre e vanno a differenziarsi tra loro per le caratteristiche e, ovviamente, anche per il prezzo.

Nokia X

Lo smartphone Nokia X risulta esteticamente molto simile alla gamma Lumia, è dotato di uno schermo da 4 pollici, di 512 MB di RAM, di 4 GB di storage (eventualmente espandibile tramite schede microSD) e di una fotocamera posteriore con sensore da 3 megapixel.

Lo smartphone sarà commercializzato da subito ad un prezzo pari ad 89 euro.

Nokia X+

Lo smartphone Nokia X è molto simile al Nokia X ma a differenza del modello “base” presenta un maggior quantitativo di RAM pari a 768 MB.

Lo smartphone arriverà sul mercato durante il secondo trimestre dell’anno al prezzo di 99 euro.

Nokia XL

Lo smartphone Nokia XL presenta una dotazione identica a quella del modello nokia+ eccezion fatta per la presenza di una fotocamera frontale da 2 megapixel, per quella principale da 5 megapixel e per quella di un display da 5 pollici.

Lo smartphone arriverà sul mercato nel secondo trimestre dell’anno al prezzo di 109 euro.

Add Comment