Office per iPad arriverà prima della versione touch per Windows 8.1

Office per iPad arriverà prima della versione touch per Windows 8.1

La nuova strategia di Satya Nadella, il neo CEO Microsoft, prevede che la redmondiana effettui un maggior numero di investimenti nel settore mobile.

A tal proposito, dopo diverse discussioni avvenute ai piani alti dell’azienda, sembra proprio che Microsoft adesso abbia deciso di dare la precedenza ad Office per iPad rispetto alla versione per Windows 8.1.

Le prime conferme ufficiali su Office per iPad risalgono a settembre del 2013 quando, appunto, l’ex CEO di Microsoft Steve Ballmer aveva affermato che in azienda era stato avviato lo sviluppo di versioni touch della celebre suite d’ufficio per tutte le piattaforme mobile. Ad inizio ottobre dello scorso anno Ballmer aveva poi sottolineato il fatto che Office per Windows 8 avrebbe avuto la priorità rispetto alle versioni per le altre piattaforme mobile.

Le cose, stando a quanto emerso nel corso delle ultime ore, sembrano però esser cambiare. Adesso, in seguito all’avvento di Nadela, pare infatti che sia la vesione di Office per il tablet della mela morsicata ad avere la precedenza. La suite d’ufficio Microsoft per iPad dovrebbe infatti arrivare sul mercato prima di quella per Windows e quasi certamente prima del mese di luglio.

Office per iPad, identificato anche con il nome in codice di Gemini, permetterà agli utenti di utilizzare Word, Excel, PowerPoint e OneNote attraverso un’interfaccia utente ottimizzata per il tablet Apple. Riguardo le modalità di accesso sarà senz’altro indispensabile un abbonamento al servizio Office 365, così come necessario per Office per iPhone, mentre per quanto concerne invece il salvataggio dei file dovrebbe essere possibile sfruttare la memoria dell’iPad ma di sicuro l’app cercherà di incentivare il salvataggio su OneDrive.

 

 

Add Comment