Onavo Extend, l’ideale per chi vuole risparmiare sul proprio traffico dati

onavo

Onavo Extend rientra alla perfezione nella categoria delle app a zero configurazione, al punto tale che potrebbe facilmente rientrare anche nel novero delle iApp.

In seguito alla sua installazione, infatti, l’utente non deve effettuare alcun tipo di azione.

Infatti, nel momento in cui l’app Onavo Extend viene mandata in esecuzione per la prima volta, l’utente deve solamente acconsentire all’installazione di un profilo di configurazione che va a reindirizzare la connessione internet mediante il proxy di Onavo.

Si tratta di un’app, quindi, che lavora interamente in background e che garantisce agli utenti la possibilità di ridurre ai minimi termini il traffico dati nel momento in cui si sfrutta la rete 3G o 4G/LTE.

[pullquote]Onavo Extend lavora interamente in background e che garantisce agli utenti la possibilità di ridurre ai minimi termini il traffico dati nel momento in cui si sfrutta la rete 3G o 4G/LTE.[/pullquote]

L’applicazione è in grado di reindirizzare ogni tipo di dato sui server Onavo e poi esegue la compressione: ricordiamo che i dati criptati con il protocollo SSL, lo streaming video e il VoIP sono esclusi da tale compressione.

Il metodo impiegato non rappresenta certamente una novità per i dispositivi iOS, dal momento che anche il browser Opera sfrutta la compressione dei dati mediante il server, anche se ovviamente solamente in relazione alla navigazione sul web dell’app.

Onavo Extend offre anche tutta una serie di opzioni di personalizzazione, tra cui la scelta del grado di compressione delle immagini e la compressione delle email, anche se diverse volte quest’ultima funzionalità si è dimostrata piuttosto “ballerina” (non funziona sempre).

Infine, l’app Onavo Extende mette a disposizione anche tutta una serie di strumenti che permettono di gestire e tenere sotto controllo il proprio traffico dati e poi accertare se la compressione sta svolgendo realmente il compito affidatole.

[ezreview]

The app was not found in the store. 🙁 #wpappbox

Links: → Visit Store → Search Google
The app was not found in the store. 🙁 #wpappbox

Links: → Visit Store → Search Google

 

Add Comment