OneDrive: spazio gratuito raddoppiato e costi ridotti

OneDrive: spazio gratuito raddoppiato e costi ridotti

Da pochissimo Microsoft ha annunciato nuovi aggiornamenti per OneDrive, il servizio di cloud storage dell’azienda in passato noto ai più con il nome di SkyDrive.

Gli aggiornamenti includono un aumento gratuito dello spazio disponibile, una riduzione delle tariffe per lo storage a pagamento e l’offerta di ulteriore valore aggiunto per i clienti di Office 365.

Al fine di consentire alle utenze di sfruttare più facilmente i servizi cloud Microsoft ha infatti deciso di offrire gratuitamente una quota adeguata di spazio sulla nuvola e contestualmente di offrire a prezzi più convenienti maggiore spazio per chi ha la necessità di utilizzare professionalmente la piattaforma cloud. Si tratta di un’importante novità che punta a spingere maggiormente gli utenti Microsoft ad utilizzare i servizi della piattaforma cloud per l’archiviazione dei propri file.

OneDrive passerà dunque da 7 GB a 15 GB di spazio disponibile nella versione gratuita mentre per chi ha un abbonamento ad Office arriverà presto la possibilità di avere 1 TB di spazio su OneDrive in aggiunta alle app per computer, smartphone e tablet.

Con Office 365 Home (10 euro al mese) si avrà invece 1 TB a persona (fino a 5 persone) mentre con Office 365 Personal (7 euro al mese) e University (79 euro per quattro anni) si avrà 1 TB di spazio su OneDrive per singolo abbonamento.

Per tutti coloro che necessitano di grandi quantità di storage da sfruttare per la propria attività professionale o per altri fini Microsoft riduce del 70% i prezzi degli abbonamenti. I nuovi prezzi mensili sono quindi 1,99 euro per 100 GB (prima 5,99 euro) e 3,99 euro per 200 GB (prima 8,99 euro).

Inoltre, tutti gli utenti OneDrive che suggeriranno il servizio ai propri amici riceveranno fino a 5 GB (in aumenti di 500 MB) per ogni amico che accetterà un invito. Saranno anche offerti ulteriori 3 GB per l’utilizzo della funzionalità “camera backup“.

Add Comment