Outlook introduce regole avanzate, risposte in linea e molto altro nell’ultimo aggiornamento

outlook.com

Per quanto sia ormai popolare Outlook.com, il servizio di posta elettronica di Microsoft sta ancora cercando di recuperare terreno in diverse aree rispetto al servizio Gmail di Google. Ciò non significa che Outlook non offra funzionalità ancora non supportate da Gmail, la caratteristica di Sweep per cancellare rapidamente più e-mail indesiderate viene in mente, ma ci sono alcune aree in cui sono necessari miglioramenti per incrementare l’usabilità del servizio.

Microsoft ha annunciato ieri il lancio di un nuovo aggiornamento a Outlook.com che aggiunge molte nuove funzionalità al servizio orientate proprio all’usabilità. Le caratteristiche, che arriveranno gradualmente nel corso delle prossime settimane, aggiungeranno delle regole di filtraggio avanzate, le risposte in linea, una funzione Annulla e miglioramenti per quanto riguarda l’avvio di chat sulla piattaforma con tutti i contatti.

Risposte in linea

Questa è la caratteristica di cui molti sono più entusiasti. Attualmente, quando si preme il pulsante di risposta su Outlook si passaa una nuova pagina dove si può scrivere la risposta.

Con la nuova funzione abilitata, si potrà rispondere nella stessa pagina invece, cosa che non solo consente di risparmiare tempo dato che non viene caricata alcuna pagina aggiuntiva, ma migliora l’usabilità perché non è più necessario analizzare la nuova pagina prima di iniziare a rispondere a un messaggio.

 

Opzione Annulla

Gli errori accadono continuamente: contrassegnare un’e-mail, eliminarla o spostarla nella cartella sbagliata, etc. Sebbene sia già possibile annullare le modifiche manualmente, il nuovo pulsante Annulla (o Undo) fornisce un’opzione più veloce per annullare determinate operazioni sul sito web Outlook.com.

Microsoft ha anche aggiunto una scorciatoia rapida da tastiera per l’annullamento. Basta premere Ctrl-Z per annullare l’ultima operazione sul sito.

 

Regole di filtraggio avanzate

È possibile creare regole sul sito web di Outlook già ora, ma sono limitate a una sola condizione e azione. Se il nome del mittente è xxx, si può spostare l’email nella cartella yyy, per esempio.

Con le regole avanzate sarà possibile invece aggiungere più condizioni e azioni. Quindi, prendendo ad esempio la regola di cui sopra, è possibile personalizzarla ulteriormente così: se il nome del mittente è xxx, l’email è ‘da leggere’ e non è più vecchia di tre giorni, categorizzarla come ‘importante’, contrassegnarla e spostarla nella cartella yyy.

 

Cambiamenti per le chat

Se si utilizza la funzionalità di chat di Outlook, si possono trovare utili i seguenti miglioramenti:

  • Una lista di contatti con cui è possibile chattare è ora visualizzata in basso a sinistra nella barra laterale di Outlook ed è possibile avviare le conversazioni con essi mediante un solo clic
  • Il nuovo sistema consente di passare tra servizi di chat diverse, ad esempio da Messenger a Skype oppure Facebook.
  • È ora possibile filtrare l’elenco dei contatti in base al servizio di chat disponibile. Si possono visualizzare tutti i contatti che utilizzano Skype o Facebook

 

Sebbene non tutti sfrutteranno tutte le nuove caratteristiche – molti, ad esempio, non utilizzano le funzioni di chat – sicuramente potranno godere delle regole di filtraggio avanzate, attese da tempo, e dei miglioramenti generali al servizio.

E voi usate Outlook.com? Se sì, qual è la vostra opinione sul nuovo set di funzionalità?

Add Comment