Party Player accetta le richieste di canzoni via SMS e le riproduce su Android

Party Player Android s

Se avete organizzato una festa e vorreste coinvolgere gli amici nella scelta della musica da ascoltare durante la serata, allora Party Player è una nuova applicazione musicale che permette di fare proprio questo.

Disponibile gratuitamente sul Google Play Store, Party Playerconsente di ricevere richieste per le canzoni su uno smartphone tramite messaggi di testo e quindi riprodurle da una playlist temporanea che si riempie automaticamente man mano che vengono generate le richieste.

L’app è incredibilmente intelligente; se gli amici inseriscono nell’SMS una canzone o una parola che compare nel titolo di più di una canzone, l’applicazione invierà una risposta a loro chiedendo loro quale canzone vogliono ascoltare. Il messaggio di testo elencherà tutte le canzoni che corrispondono alla parola e l’amico potrà semplicemente rispondere nuovamente con il numero della canzone in tale elenco per indicare all’app quella che desidera. Tutto questo con delle semplici interazioni tramite semplici SMS e nessuno avrà bisogno di una connessione a internet per farlo.

Dopo il lancio dell’app, la prima cosa da fare è toccare ‘Accept requests’ che permette di iniziare ad accettare le richieste. Tuttavia, se non si sa come utilizzare questa applicazione, è possibile toccare semplicemente il pulsante ‘How-to Screen’ per visualizzare la sintassi con cui gli amici devono inviare le loro richieste di canzoni.

In parole povere, Party Player fondamentalmente viene eseguito in background e controlla continuamente l’app di messaggistica predefinita. Le richieste devono essere inviate con un formato di comando specifico, ovvero ‘Play (nome della canzone)’ , senza virgolette e parentesi. In tal modo, Party Player tratterà tali SMS come richieste di canzoni. Se la canzone richiesta non compare nella collezione, allora Party Playerrisponderà proprio questo al mittente (all’invio di SMS si applicheranno le tariffe consuete). Se viene trovata la canzone, l’app la riprodurrà subito o la aggiungerà alla coda. Sarà anche inviato un messaggio al mittente permettendogli così di sapere che la canzone richiesta è stata accodata.

L’applicazione consente inoltre di bloccare certe persone dal richiedere canzoni, per esempio richieste da numeri sconosciuti ecc. Questo può essere fatto dalla schermata Contact Permissions contrassegnando gli elementi a indicare che le richieste sono attivate per quelle tipologie di persone.

Party Player non consuma molte risorse, anche se non sappiamo come lasciarlo attivo tutto il tempo abbia effetto sulla durata della batteria del dispositivo, nel lungo termine. Ma nel complesso, è un’applicazione semplice ed efficiente che non stressa eccessivamente la batteria e aggiunge alcuni elementi collaborativi alla propria esperienza di ascolto della musica.

Party Player è essenzialmente un’app molto semplice. Non è necessario registrare alcun account, né creare password o inserire credenziali personali online. Serve al suo scopo in modo rapido ed efficace tramite un semplice SMS. Per di più la sua interfaccia minimale, composta da uno sfondo grigio, un grande logo al centro e tre pulsanti in fondo (Precedente, Play / Pausa e Successivo), rendono l’app incredibilmente facile da usare. È possibile scaricare Party Player gratuitamente tramite il link qui sotto.

The app was not found in the store. 🙁 #wpappbox

Links: → Visit Store → Search Google

Add Comment