Perché il Jailbreak può essere pericoloso. La spiegazione.

Jailbreak iPhone

Ci esce naturale pensare al Jailbreak se abbiamo avuto già il nostro prodotto Apple da una certo tempo o abbiamo sentito dei pareri da delle persone che hanno un iPhone o un iPad. Il Jailbreak serve principalmente per sbloccare degli accessi riservati al nostro cellulare ed installare delle applicazioni che altrimenti non potremmo mai installare. Cose che naturalmente possono coinvolgere la pirateria o altre operazioni piuttosto dubbie. Ma “liberalizzare” il nostro cellulare iPhone può avere dei rischi. Vediamo quali sono.

Tener d’occhio il Jailbreak è difficile da sé…ed è bene dire che attualmente gli aggiornamenti dei dispositivi Apple si stanno facendo sempre più pressanti. Ogni volta che il nostro iPhone o iPad s’aggiorna, il Jailbreak viene eliminato. A volte con conseguenze disastrose se abbiamo installato programmi piuttosto pesanti in memoria, che possono rendere corrotta la memoria del nostro cellulare. Ogni volta che abbiamo bisogno o che il nostro iPhone riceve un aggiornamento, dobbiamo aspettare che un nuovo Jailbreak ne esca di conseguenza.

Solo gli iPhone Jailbreakati sono i più vulnerabili…non esiste un iPhone invincibile, vero, ma la memoria interna del nostro dispositivo Apple è dannatamente robusta. Perfino iMessage è ritenuto fra i programmi più protetti al mondo. Violare un iPhone è molto difficile, è piuttosto più facile provocare problemi più divisi ma mai la violazione. Questo però è possibile se abbiamo un Jailbreak installato, cosa che appunto elimina le nostre protezioni per darci dei vantaggi. E’ lo stesso discorso che si fa per i cellulari Android con il Root: il sacrificio c’è sempre.

Instabilità generale…ovvio, il Jailbreak ci permette d’installare programmi che non possiamo di regola installare. Fatto sta però che ci sarà qualche motivo per il quale non possiamo installarli: non sono analizzati o designati interamente per il nostro cellulare. Dei problemi di riavvio o di blocco perciò possono esserci. Pensiamoci due volte prima d’installare programmi senza leggerne nulla a recensione.

Add Comment