I phablet sono un vero successo

I phablet sono un vero successo

Nel corso del 2013 i phablet, vale a dire tutti quei device le cui funzioni e dimensioni si collocano a cavallo tra il segmento smartphone e quello tablet ed il cui display è da almeno 5,6 pollici, sono diventati molto popolari a livello globale.

Stando infatti a quelli che sono i più recenti dati diffusi da Jupiter durante lo scorso anno sono state spedite ben oltre 20 milioni di unità di phablet, una cifra questa che di certo non può passare indifferente.

Se le cose continuano ad andare in modo positvo e così come previsto entro il 2018 il numero di phablet distribuiti a livello globale dovrebbe essere pari a circa 120 milioni, ovvero ben sei volte in più rispetto al quantitativo attuale.

Il merito del gran successo è da attribuire in buona parte a Samsung che è riuscita a far diventare tale categoria di prodotti una vera e propria tendenza grazie alla fotunata serie Galaxy Note. Basti infatti pensare al fatto che il primo Galaxy Note ha venduto 2 milioni di unità nei primi quattro mesi di commercializzazione, il Galaxy Note 3 ha invece venduto ben 5 milioni di unità in una sola settimana.

Oltre alla sudcoreana anche altre aziende credono nella buona riuscita dei phablet come ad esempio LG, Nokia, HTC e Sony che proprio recentemente hanno immesso sul mercato nuovi modelli appartenenti alla categoria in questione. Apple, invece, ancora non ha provveduto a lanciare un prodotto proprietario appartenente al fiorente segmento phablet limitandosi ad apportare una lieve modifica alla gamma iPhone portando lo schermo da 3,5 pollici a 4 pollici.

 

Add Comment