Pokemon GO in arrivo entro luglio su Android e iOs

Pokemon-GOFinalmente ci siamo (quasi). Dopo mesi di speculazione, la Nintendo ha finalmente annunciato che Pokemon GO, il gioco di realtà aumentata basato sulla famosa saga dei piccoli mostriciattoli giapponesi arriverà sugli smartphone Android e Apple entro luglio di quest’anno. Il gioco è prodotto dalla Niantic, la stessa società che ha creato Ingress, insieme appunto alla Nintendo e alla Pokemon Company, e permetterà agli utenti di catturare e allenare pokemon, oltre a poter sfidare altri allenatori e combattere per conquistare le palestre, proprio come avviene nei giochi principali rilasciati per le consolle Nintendo.

Per giocare a Pokemon GO bisognerà interagire con l’ambiente circostante

Il concept di Pokemon GO è il seguente: i giocatori potranno usare la fotocamera dello smartphone per cercare i pokemon nel mondo reale. Attraverso l’applicazione, infatti, verranno mostrati i pokemon sullo schermo dello smartphone, come se si trovassero effettivamente nell’ambiente che circonda il giocatore. Alcuni pokemon, così come le palestre, saranno disponibili solo in particolari luoghi famosi, come monumenti o aree naturali. Esisteranno tre gruppi – Rosso, Giallo e Blu – che si contenderanno le palestre e ciascun giocatore potrà prendere il controllo della palestra per conto della propria fazione, anche alleandosi con altri giocatori. Come nei giochi della serie principale, anche in Pokemon GO sarà possibile allenare i propri mostriciattoli per farli salire di livello e il gioco conterrà degli oggetti con i quali sarà possibile far evolvere la propria squadra. Insieme a Pokemon GO, scaricabile gratuitamente con la possibilità di acquisti in-app, sarà messo in vendita anche un braccialetto, al costo indicativo di 35 dollari, il quale servirà sostanzialmente a non dover camminare per strada fissando continuamente lo schermo dello smartphone: il braccialetto, infatti, suona ogni volta che si è vicino a un pokemon o ad un altro allenatore. Novità delle ultime ore è che il braccialetto non sarà disponibile immediatamente insieme al lancio di Pokemon Go, ma arriverà nei mesi successivi. Nessuna notizia definitiva neanche in merito ai pokemon leggendari: i produttori stanno ancora decidendo il modo migliore per renderli disponibili e sembra che si sia discutendo la possibilità di creare eventi in varie città del pianeta per dar la possibilità di catturarli.

Ecco alcuni screen ottenuti usando la versione beta di Pokemon GO:

pokemon-go-nick_statt-screenshots-1.0 pokemon-go-nick_statt-screenshots-3.0 pokemon-go-nick_statt-screenshots-2.0

Add Comment