Un primo sguardo a Nero BackItUp 2014

nero backitup 2014

Nero BackItUp 2014 è un software di backup con l’integrazione di archiviazione cloud. La versione di base dell’applicazione è gratuita, e se ci si iscrive a un account Nero, si ottengono 5 gigabyte di storage online per i propri dati.

Se non si vuole il backup dei dati su un server remoto, si può saltare la registrazione e utilizzare il programma per il backup solo locale. Se si passa alla variante a pagamento, si ottiene la suite di backup completa e, a seconda del piano selezionato, ulteriore spazio di archiviazione online.  Per esempio il piano Unlimited Pro è disponibile per 49,99$  all’anno e include il client completo e storage online illimitato per i backup.

Il client di backup completo significa poter eseguire il backup su dischi ottici o sistemi di rete, qualcosa che non si può fare quando si utilizza la versione gratuita. Il file di installazione ha una dimensione di circa 50 megabyte. Una volta installato e avviato, si visualizza un grande pulsante di backup in prima pagina.

Se si fa clic sul pulsante, viene chiesto di selezionare le cartelle e i file dei quali si desidera eseguire il backup. Questo apre una finestra Esplora Risorse che è possibile utilizzare per selezionare le cartelle e i file per il backup. A differenza di altre soluzioni, non vi sono filtri o predefiniti che è possibile utilizzare e quindi per gli utenti inesperti potrebbe essere difficile trovare i file importanti sul disco rigido. Dopo aver effettuato la selezione, è necessario selezionare il percorso di backup. Disponibile per la selezione sono unità locali ed esterne, dischi ottici, storage di rete o l’archiviazione online.

Dopo aver selezionato il percorso di destinazione, è possibile configurare ulteriori opzioni nella schermata successiva. Di nuovo, la versione gratuita è limitata, poiché i backup possono essere avviati solo manualmente. Se si desidera pianificare i backup, è necessario sottoscrivere uno dei piani a pagamento.

Altre opzioni includono la compressione o crittografia, entrambe lei quali sono anch’esse disponibili solo per clienti paganti. Il programma è disponibile anche per Android e Windows Phone.  Se si installano le applicazioni su dispositivi mobili, è possibile utilizzare l’applicazione desktop per eseguire il backup i dati del telefono sul sistema locale.

Insomma, se non si intende pagare, si ottiene un software di backup molto semplice per il sistema operativo, da usare solo per eseguire il backup su dischi rigidi interni o esterni, senza pianificazione dei backup e senza compressione o crittografia neanche.

La domanda è perché scegliere Nero BackItUp, se esistono decine di programmi di backup gratuiti per Windows che forniscono un set di funzionalità superiore? La versione gratuita di Nero BackItUp è troppo limitata per essere utile. Non è abbastanza comoda e manca di caratteristiche di protezione che un software di backup deve offrire, indipendentemente dal prezzo.

Se cercate una soluzione di backup con sincronizzazione online, potreste però essere interessati al piano Unlimited Pro. Non solo si ottiene il client di backup completo, ma si accede anche all’archiviazione online illimitata. Non male per meno di 50 € all’anno.

Add Comment