Pushbullet per Windows aggiornato per includere la facile condivisione dei file con altri dispositivi

Pushbullet

Se si possiede un dispositivo Android e un computer Windows, non c’è assolutamente alcuna ragione per cui non si dovrebbe avere Pushbullet installato. Con l’app Android e il plugin per Chrome di accompagnamento, si possono facilmente inviare file tra tutti i dispositivi supportati e c’è anche una funzione di mirroring in modo da non perdere mai un aggiornamento o una notifica importante.

Una versione beta di Windows del programma è girata sul web per un paio di mesi, ma ultimamente l’impressionante applicazione ha guadagnato trazione e la release di oggi ha apportato una delle caratteristiche per PC più interessanti.

Una nuova voce nel menu contestuale, con un menu espandibile, permette l’invio di file direttamente da Esplora Risorse con facilità. Basta fare clic su un file, passare il mouse sulla voce Pushbullet e selezionare il dispositivo a cui si desidera inviare quel file.

È davvero così facile. Per ottenere la nuova versione beta di Pushbullet sul proprio PC, fare clic su questo collegamento per iniziare il download del file .exe. A parte il login con le credenziali di Google, non c’è molto da impostare. Pushbullet verrà eseguito all’avvio e sarà visualizzata una nuova icona nel system tray del PC.

A questo unto non resta che installare l’estensione il browser dal Chrome Web Store, scaricare l’applicazione Android seguendo questo link al Play Store e i dispositivi saranno interconnessi come non mai. Dopo aver impostato tutto, si potranno persino attivare le notifiche personalizzate utilizzando IFTTT e respingere le notifiche del proprio telefono o tablet direttamente dal computer.

Add Comment