Qik, Skype propone una nuova app di video chat

qik photo

Un numero sempre maggiore di video sta spopolando sul web, così come bisogna sottolineare la lunghezza sempre più ridotta dei filmati.  Così, dopo i giganti Facebook, Instagram e Twitter, ecco che un altro colosso ha deciso di puntare sulle immagini in movimento.

Stiamo facendo riferimento a Skype: la più importante piattaforma di messaggistica istantanea, che già da diverso tempo mette a disposizione dei suoi utenti la possibilità di comunicare tramite videochiamate, può contare ora su un’altra applicazione mobile esclusivamente legata alla video-messaggistica, ovvero Qik.

In confronto a tutti gli altri servizi che si trovano già in commercio, ecco che Qik si può considerare come una novità molto interessante, soprattutto perché rappresenta una sorta di flusso continuo di video-chat. Infatti, mediante questa nuova applicazione gli utenti hanno l’opportunità di realizzare e condividere un video con un breve momento della proprio giornata.

L’app Qik era già stata lanciata per i dispositivi mobili iOS ed Android e a breve dovrebbe sbarcare anche per Windows Phone. Uno degli aspetti più positivi relativi a questa novità è certamente rappresentato dalla privacy, visto che i video che sono stati pubblicati possono essere rimossi in men che non si dica e in qualsiasi momento, senza dimenticare come, dopo quattordici giorni, vengono rimossi in via automatica.

Ad ogni modo, l’app Qik mette a disposizione degli utenti svariate funzionalità che sono già note al grande pubblico, come ad esempio “Flik”, che consente di pubblicare video brevissimi da cinque secondi ciascuno, ma ad ogni modo questo titolo ha tutto ciò che serve per realizzare una sorta di conversazione continua a distanza.

Add Comment