Come dare a qualsiasi smartphone Android il look e le funzionalità del Nexus 5

Google Experience Launcher Nexus

A meno che non abbiate acquistato uno dei dispositivi Nexus marchiati da Google stesso, come il Nexus 5, il vostro smartphone Android probabilmente avrà un aspetto fortemente personalizzato determinato dal produttore del telefono.

Sia che si tratti del ‘TouchWiz’ di Samsung, ‘Sense’ di HTC o uno dei molti altri, si può preferire di optare per il launcher di Google invece, che porta con se la tecnologia vocale di ‘Google Now‘ direttamente dalla schermata iniziale. Questo metodo vi permetterà di farlo, purché il dispositivo in vostro possesso abbia in esecuzione Android 4.1 o successivo e siate disposti a eseguire un’applicazione da una fonte “sconosciuta”.

Il codice per fare questo è contenuto all’interno delle ultime versioni dell’app Google Search, che può essere scaricata dal Play store, ma si avrà bisogno di una piccola applicazione aggiuntiva per attivare la funzionalità che consente di eseguirla come interfaccia utente principale.

Sarà infatti indispensabile installare l’ultima versione di Google Search dallo Store e poi scaricare questa piccola app launcher. Una volta installata l’app, potrebbe essere necessario consentire esplicitamente la sua esecuzione regolando le impostazioni di sicurezza del telefono. Ora premendo il tasto home dovrebbe essere visualizzata una selezione di app launcher disponibili.

Selezionare Google Experience Launcher (denominato ‘Launcher’, con le parole ‘Google Search’ sotto) e scegliere ‘Una volta’ per fare una prova veloce e ‘Sempre’ per usarlo come vostro launcher predefinito.

Disinstallando l’app, verrà data nuovamente la possibilità di tornare al launcher originale, se lo si desidera.

Che ne pensi?