Come Recuperare file cancellati

Recuperare file cancellati

Sarà capitato a tutti di eliminare qualche file o dato e di pentirsi della propria decisione. Magari si è cancellato un file per sbaglio oppure si sta ricercando un’informazione che prima si riteneva inutile ma che, dopo un po’ di tempo, diventa indispensabile. Ecco, quindi, le indicazioni grazie alle quali Recuperare file cancellati senza farvi prendere dal panico!

Recuperare file cancellati con un programma

Per Recuperare file cancellati esistono programmi specifici in grado di “ritornare indietro nel tempo” e restituirvi ciò che avete perduto.

Uno di questi è sicuramente Recuva. Questo programma, che viene offerto anche gratuitamente, consente di Recuperare file cancellati in pochi e semplici passi.

Per avere a disposizione questo programma dovrete collegarvi a questo indirizzo, cliccare sul pulsante Download e poi, in basso nella colonna a sinistra (relativa al download gratuito) cliccare su Piriform.com.

Dopo aver completato il download occupatevi di cliccare sul file appena scaricato due volte in modo da aprirlo. Nella finestra che si aprirà fate clic prima su Sì e poi su Avanti.

Successivamente cliccate su Installa e, infine, su Fine per arrivare al compimento dell’installazione ed avviare il programma.

Recuperare file cancellati con Recuva

Ora vediamo come Recuperare file cancellati utilizzando Recuva.

All’apertura del programma vi verrà mostrata una finestra. Al suo interno selezionate la tipologia di file da recuperare (Musica, Immagini, Documenti, Video, Compresso, Email oppure Tutti i File) e cliccate su Avanti.

 

[pullquote]Con Recuva si possono Recuperare file cancellati di differenti formati[/pullquote]

 

Mettete il segno di spunta accanto alla posizione all’interno della quale volete ricercare i file cancellati). Cliccate nuovamente su Avanti e poi premete Avvia, per iniziare la ricerca.

Vi comparirà un elenco di file: mettete il segno di spunta accanto al nome del file da recuperare. Poi, per Recuperare file cancellati, cliccate proprio su Recupera.

Selezionate la cartella nella quale intendete salvare il file e cliccate su Ok per due volte, così da confermare l’operazione.

Un‘icona verde indicherà la possibilità di Recuperare file cancellati. Quelli contraddistinti da un’icona arancione, infatti, saranno file che non potranno essere probabilmente recuperati al 100% perché danneggiati.

Un’icona rossa indica l’impossibilità di Recuperare file cancellati perché troppo danneggiati.

Add Comment