RegisterBike, vita più dura per i ladri di biciclette

b2ap3_thumbnail_2d

Ladri di biciclette, avrete tempi duri d’ora in avanti.

Sembra una cosa bizzarra, ma ogni giorno all’interno della penisola italiana vengono rubate più di 900 biciclette, pari a 320 mila ogni anno: sono questi i dati che sono stati diffusi da parte di FIAB-ANCMA.

Una situazione davvero paradossale, soprattutto in virtù del fatto che, nella maggior parte dei casi, i furbetti che fuggono a gambe levate la fanno franca, ma questi tempi magri per i proprietari derubati sembrano davvero finiti.

L’app che può consentire ai ciclisti derubati di disporre di un nuovo strumento per difendere i propri diritti prende il nome di RegisterBike: si tratta di un titolo che è stato realizzato in Sicilia e che senza dubbio ha come obiettivo quello di mettere i bastoni fra le ruote dei ladri di biciclette.

L’app RegisterBike si caratterizza per poter essere scaricata in via del tutto gratuita, senza dimenticare come sia stata ottimizzata sia per i dispositivi mobili Android che iOS: quindi, il download si può eseguire sia da App Store che da Google Play.

L’app RegisterBike è stata sviluppata in modo tale da rendere più svantaggioso compiere dei furti. Dopo essersi registrati, infatti, gli utenti devono inserire una mail, ma anche indicare la città in cui si abita e le immagini della bicicletta.
In questo modo, il sistema dell’app va ad associare un codice univoco personalizzato a ciascuna bicicletta, che si potrà stampare ed incollare direttamente su 13 punti del mezzo che vengono suggeriti dalla stessa app.

Quindi, il ladro dovrà ovviamente danneggiare la bici per rimuovere tutti i bar code: in questo modo, si potrà identificare senza troppi problemi il mezzo rubato, anche grazie agli avvisi dell’app che coinvolgono gli utenti iscritti nel raggio di 200 km dal luogo in cui è avvenuto il furto.

[ezreview]

RegisterBike
Register Bike Salute e fitness Free
Download

 

 

Add Comment