Registrare su PC ed Android. Guida di base.

 

Registrare chiamata

A volte possiamo averne bisogno: riceviamo qualche chiamata un po’ importante o forse fastidiosa e vogliamo avere le prove solide per fare ciò che è di dovere oppure semplicemente per riascoltare una conversazione. Registrare le chiamate tuttavia può avere qualche conseguenza a livello legale, soprattutto senza il consenso di chi sta chiamando oppure senza un messaggio d’avviso (Vocale o quel che sia) per avvisare che la chiamata sta venendo registrata. Preso nota di ciò, ecco cosa potete fare per registrare le chiamate in maniera semplice e pulita:

Su PC….il modo più semplice di farlo è usando Audacity (che registra sia il microfono vostro che il sonoro del PC, ma bisogna naturalmente settarlo come di dovere) oppure andando direttamente per la soluzione più base in assoluto: settare il nostro microfono come Stereo Mix o “Ciò che senti”. Questo naturalmente esclude la nostra possibilità di poter parlare al microfono, dato che il microfono predefinito è quello che registra la conversazione. Ovviamente per registrare la conversazione ci serve un programma che può memorizzare il tutto, ma ce ne sono centinaia sulla rete. Altrimenti potete comprare qualche programma che lo faccia per voi, ammesso che sia compatibile con il software di chiamata (Ad esempio Skype non permette la registrazione delle chiamate per molti aspetti, ma alcuni software sanno raggirare questo sistema).

Un eccezione va data a Google Voice che dev’essere localizzata del tutto per noi, che ha la funzione per la registrazione delle chiamate.

 

Sui Cellulari Android…essendo questo un sistema molto libero, è possibile scaricare Apps capaci di registrare le nostre chiamate. Call Recorder di Boldbeast ad esempio non solo prende vari messaggi registrati da voi, ma registra anche le chiamate. Bisogna settarlo a dovere per riuscirci al 100% ma rimane una soluzione adatta.

Su iOS questa pratica è tutt’ora impossibile a meno che non Jailbreakiamo il nostro cellulare. Alcuni programmi esistono per fare tutto ciò in modo legittimo, ma sono a pagamento a seconda di quanti minuti impieghiamo per chiamata.

Add Comment