Come regolare impostazioni energia in Windows. I nostri consigli

windows2Il nostro PC, ormai da anni, gestisce una grande quantità di funzioni tutte collegate ad un sistema elettrico gestito da una particolare collezione di Chip integrati in ogni periferica. Schede video, sonore, perfino i dispositivi USB sono fatti per gestirsi automaticamente il consumo energetico. A volte queste impostazioni possono impattare sulle prestazioni oppure sono seriamente fastidiose in alcuni casi. Come possiamo modificare il tutto?

Nota: Molto facile da trovare in Windows XP e Seven, in 8 ed 8.1 sarà necessario passare per la modalità scrivania.

Risparmio energetico in Windows

Se il vostro PC è fisso è necessario che raggiungiate le opzioni risparmio energia attraverso il pannello di controllo. Troverete la scelta praticamente da subito nell’elenco. Vi basterà modificare una combinazione scelta da Windows.

Per i portatili, potete sempre cliccare sull’icona della batteria in basso a destra con il tasto destro e scegliere opzioni risparmio energia. Modificate le impostazioni combinazione.

Da lì potete iniziare a modificare il comportamento del vostro PC come lo spegnimento dello schermo, la sospensione automatica, e così via. Nel caso dei PC fissi vi saranno due o tre opzioni al massimo. Per i portatili vi è la differenza fra alimentato da alimentatore o tenuto a batteria.  Quello che vogliamo,però, è andare in “cambia impostazioni avanzate” così da personalizzare ogni aspetto.

Ponete bene attenzione che alcuni programmi automatici possono interferire con queste impostazioni. Controllate se il vostro portatile o pc fisso abbia un programma che regoli automaticamente impostazioni come queste.

Ora che siete nel menu, cercate queste impostazioni:

  • Disco Rigido – disattiva disco rigido dopo…questo serve principalmente per fermare gli HD quando non c’è accesso per lungo tempo. Se volete puntare sulle prestazioni, portatelo a “Mai”. Altrimenti tenetelo così com’è per risparmiare sulla batteria.
  • Potete passare in impostazioni scheda Wireless, PCI Express e Internet Explorer – Javascript per regolare il tutto sul risparmio o sulle prestazioni.

Occasionalmente potete trovare in fondo al menu un’impostazione legata alla vostra scheda video. Spesso è ATI o Intel. Se volete strizzare il massimo dalla vostra scheda video, scegliete sempre “Massimizza le prestazioni” o comunque l’impostazione media per regolare al massimo la prestazioni.

Add Comment