Risolvere il problema del mouse su Windows 8.1, per i Videogiochi

18--11-2013_160839

[pullquote]Problemi di mouse con Windows 8.1? Possiamo risolvere con la patch di Microsoft o agendo direttamente sul registro[/pullquote]Una delle peculiarità tecniche di Windows 8.1 è sicuramente quello di trovarsi a proprio agio sui display ad alta risoluzione. Nel caso di videogames, a volte anche datati, in cui la grafica ha una risoluzione inferiore ed è necessario l’utilizzo del mouse (e magari, prontezza e precisione del giocatore) ci si potrebbe trovare davanti a problemi di scarsa precisione, instabilità o di blocco anomalo del cursore.

La soluzione? Ci ha pensato Microsoft

Microsoft ha individuato il problema ed ha rilasciato appena qualche giorno una patch KB2908279 preposta a risolvere problemi di mouse riscontrati in giochi come Tomb Raider, Call of Duty, Deus Ex e molti altri. E’ disponibile in versione 64 bit o 32 bit a seconda della versione di Windows 8.1 utilizzata (per sapere se Windows è 32 o 64 bit è sufficiente visualizzare le proprietà di sistema del Computer).

Nel caso della mancata risoluzione del problema, specie in giochi meno popolari, è necessario fixare direttamente dal registro di sistema

  • Premere i tasti Windows + R e nella finestra di dialogo scrivere regedit e premere invio.
  • Cercare la chiave di registro HKEY_LOCAL_MACHINE \ SOFTWARE \ Microsoft \ Windows NT \ CurrentVersion \ AppCompatFlags \ Layers  (nel caso questa chiave non sia presente, è necessario crearla dal menù Modifica->Nuova->Chiave…)
  • Dobbiamo creare una nuova chiave di registro con il percorso di installazione del gioco (esempio: C:\Program Files (x86)\nomedelgioco\Run.exe);
  • Con il valore creato, cliccare e selezionare Modifica, inserendo NoDTToDITMouseBatch, come indicato nella seguente figura:

18--11-2013_181619

  • Infine, apriamo il prompt del comandi con privilegi da amministratore, e digitiamo questo Comando per avviare le impostazioni di compatibilità: Rundll32 apphelp.dll, ShimFlushCache

Il problema dovrebbe essere stato risolto per il videogame indicato da noi nella voce di registro creata da noi, e va ripetuta per tutti i giochi che manifestano problemi di mouse. Controindicazioni: Microsoft avverte che questa prrocedura può far aumentare, anche in maniera considerevole, il consumo della batteria.

Via – Photo Credit

Add Comment