Risparmiare consumo traffico dati con Opera Max per Android

Se il nostro obiettivo è ridurre il consumo dei traffico dati così da evitare che i gigabyte settimanali vengano consumati in breve tempo, possiamo fare uso di Opera Max beta per Android. Ma vediamo cos’è, se funziona realmente, come lavora, e se ci sono  particolari controindicazioni.

Risparmiare il consumo traffico dati: Opera Max ci viene in aiuto

Opera Max si promette di estendere i limiti del tuo piano tariffario, fino ad aumentarla del 50% riducendo il consumo dei Gb per ogni singola attività eseguita sul vostro dispositivo. Dunque, durante la normale navigazione, e durante l’utilizzo di molte delle app compatibili. In molti dei piani tariffari dei gestori italiani la possibilità di consumare di meno diventa particolarmente importante, poiché i prezzi sono alti e se si sfora il traffico dati previsto possono essere addebitati costi aggiuntivi.
opera-max-1-645x379

Come fa Opera Max a ridurre il consumo dati?

Tecnicamente l’App riduce il nostro traffico dati grazie al collegamento alla VPN di Opera. Il download dei dati utilizzati è ridotto da un sistema di compressione.

Quanto si riesce a risparmiare?

Dipende da quali delle app vengono utilizzate. Dati alla mano, il risparmio oscilla tra il 10 ed il 30% dei dati scaricati. Ovviamente, alcune app continueranno a consumare senza alcuna possibilità di risparmio: gli mp3, ad esempio, sono già un formato ridotto, ed alcune app utilizzando dati criptati che non possono al momento passare da una VPN. Lavora molto bene, con numeri anche superiori al 50% con diverse app e con lo streaming. Opera Max ci consente anche di bloccare il consumo dati di alcune app, da noi selezionate nelle opzioni dell’app, che continuano a funzionare, ed a sciupare, anche in background.

E’ un sistema sicuro?

 

E’ un sistema collaudato e relativamente sicuro, creato da Opera Software ASA. Il limite è ovviamente proprio la VPN, che dirotta il nostro traffico su altri server. Per alcuni, un buon sistema antispionaggio contro NSI e organi similari, anche se sicuramente i dati possono comunque essere tracciati.

Con il Wifi serve a qualcosa?

Opera Max riesce a ridurre il consumo dei dati anche quando si utilizza il Wifi. Per alcuni, è ovviamente un’operazione relativamente inutile: nelle case e negli uffici sono disponibili connessioni flat, la cui riduzione di consumo si rivela decisamente inutile.

Dunque, ne vale la pena?

Si, al momento il sistema non manifesta particolari problemi neanche al consumo di batteria o alla velocità della connessione, riuscendo nel contempo a fornire in tempo reale i dati sull’effettivo risparmio. Tentar non nuoce.

Opera Max - Gestione dati
Opera Strumenti Free
Download

 

Add Comment