Come risparmiare la batteria con Pokemon GO

pokemon-go-smartphone-aplicacionPokemon GO  facendo impazzire il mondo in senso positivo, ma non mancano le lamentele. A parte le notizie che continuano a susseguirsi di persone vittime di incidenti a causa del gioco (non giocate mai a Pokemon GO mentre siete alla guida e prestate sempre attenzione a dove andate, ne va della vostra vita e di quella di chi vi è vicino!), gli utenti stessi si lamentano di quanto il gioco consumi la batteria velocemente, intaccando seriamente l’uso dello smartphone. Oggi, quindi, vi diamo dei consigli su come risparmiare la batteria con Pokemon GO.

Risparmiare la batteria con Pokemon GO usando l’opzione risparmio energetico

Un primo modo per risparmiare la batteria con Pokemon GO è quello di azionare il risparmio energetico sia del gioco che dello smartphone. Pokemon GO, infatti, offre la possibilità di selezionare una modalità di risparmio della batteria, attivabile direttamente dalle impostazioni del gioco. Dopo aver fatto ciò, fate lo stesso con il vostro smartphone: se si ha un iPhone, basta andare in Impostazioni -> Batteria -> Modalità di risparmio energetico. Su Android spesso i vari produttori di smartphone creano le proprie modalità di risparmio, solitamente accessibili dal menu a tendina che si apre dall’alto con tutte le scorciatoie. In ogni caso dovreste trovare l’opzione in Impostazioni -> Batteria: da lì pigiate sui tre puntini verticali, selezionate la modalità di risparmio e attivatela.

Risparmiare la batteria con Pokemon GO riducendo la luminosità

Un secondo modo per risparmiare la batteria con Pokemon GO è quello di ridurre la luminosità del display, una delle principali cause della morte della batteria. Ovviamente questo potrebbe essere problematico se si gioca di giorno, a contatto diretto con la luce, ma cercate sempre di ridurre il più possibile. Sia su Android che su iPhone, la luminosità può essere ridotta direttamente dal menu a tendina che si tira giù dall’alto.

Risparmiare la batteria con Pokemon GO disattivazione funzionalità secondarie

Altro consiglio per risparmiare la batteria con Pokemon GO è quello di eliminare la realtà aumentata, i suoni e la vibrazione. Sicuramente è figo vedere il pokemon di fronte a sé grazie alla fotocamera del cellulare, ma questa opzione è anche una delle più dispendiose di energia. Disattivare musica, suoni e vibrazione dalle impostazioni del gioco, inoltre, aiuterà ulteriormente a consumare meno batteria.

Add Comment